La tua rete determina il successo più di quanto pensi

Sono un estroverso. Adoro incontrare nuove persone. Di conseguenza, sono stato molto fortunato a costruire una vasta rete. Più invecchio, più realizzo quanto questa rete mi ha aiutato ad arrivare dove sono oggi. Le persone sottovalutano il valore della rete nel loro successo. Molti direbbero che il successo assoluto (rispetto al successo relativo) è il risultato di una combinazione di talento, duro lavoro e fortuna. Se non hai alcun talento, è improbabile che offri qualcosa di valore agli altri. Se non lavori duramente, non puoi affinare il tuo talento e costruire qualcosa di valore. E anche se hai tutto il talento del mondo e lavori ininterrottamente, hai bisogno di fortuna per ottenere visibilità e opportunità. Vorrei aggiungere che costruire la giusta rete può aumentare le probabilità di successo. In altre parole, puoi creare la tua fortuna quando hai una rete forte.

Sono stato ispirato a scrivere questo post dopo aver trovato questo articolo Prima che i social media uccidessero la vita notturna di Hollywood nell'Hollywood Reporter. Sono stato affascinato dal vedere tutti questi giovani attori che recitavano nei club di Los Angeles prima che diventassero celebrità famose. Mi chiedevo quanti fossero già famosi prima che queste foto fossero scattate e la maggior parte erano ancora sconosciute all'epoca (circa 2001). Puoi vedere una foto di un giovane Jason Momoa dieci anni prima del suo ruolo di protagonista come Khal Drogo in Game of Thrones e ora il miliardario Aquaman. C'è una foto di Scarlett Johansson che non avrebbe avuto il suo ruolo di protagonista in Lost in Translation fino al 2003. Avrebbe senso se fossero già celebrità che avrebbero corso negli stessi circoli sociali, ma non era così. Sembra quasi una coincidenza che così tante foto mostrino così tanti giovani attori e attrici insieme prima che ce la facessero. Ovviamente si tratta di foto selettive e probabilmente ce ne sono dozzine con persone che non sono diventate grandi, ma resta il fatto che questi futuri vincitori dell'Oscar e le star del cinema di successo sono stati collegati prima che diventassero famosi. Bisogna chiedersi fino a che punto si sono aiutati a vicenda per arrivarci lungo le presentazioni e l'accesso.

I giovedì di Punani al The Lounge nei primi anni 2000 hanno attirato (da sinistra) Tobey Maguire, Kirsten Dunst, Gwen Stefani, l'imprenditore di criptovaluta Les Borsai e, accovacciato, l'attore Taj Johnson. Fonte: Pantera Sarah

Proprio l'altro giorno, stavo visitando la mostra di Gauguin al DeYoung Museum di San Francisco. Ho notato che Paul Gauguin era amico di Camille Pissarro e mi ha colpito il numero di maestri che conoscevano socialmente. Ho sempre pensato che fosse una strana coincidenza che i grandi impressionisti fossero tutti amici (e sicuramente non erano già famosi all'epoca). In effetti, la maggior parte di loro era stata rifiutata dal prestigioso salone di Parigi e fu costretta a esporre il proprio lavoro al Salon des Refusés (francese per la mostra degli scarti) nel 1863. Paul Cézanne frequentò brevemente l'Atelier Suisse con Camille Pissarro e nel 1862 divenne per tutta la vita amici con Pierre-Auguste Renoir e Claude Monet. Nel 1894, visitò Monet a Giverny che presentò Cézanne ad Auguste Rodin e al critico Gustave Geffroy. Ancora una volta, è chiaramente una coincidenza troppo che tutti questi grandi artisti si conoscessero prima di diventare famosi. Una settimana dopo aver visto la mostra mi sono imbattuto in questo articolo puntuale: gli artisti diventano famosi attraverso i loro amici, non l'originalità del loro lavoro. Questo diagramma di rete interattivo del MoMa dimostra la potenza delle connessioni con Wassily Kandinsky e Pablo Picasso al centro. Lo studio condotto dal professor Paul Ingram della Columbia Business School e dal suo collega Mitali Banerjee, di HEC Paris, ha scoperto che "gli artisti con una vasta e diversificata rete di contatti erano probabilmente famosi, indipendentemente da quanto fosse creativa la loro arte ... In particolare, il il più grande predittore di fama per un artista stava avendo una rete di contatti da vari paesi. "

Andy Warhol, fotografia di Jean-Michel Basquiat, Bryan Ferry, Julian Schnabel, Jacqueline Beaurang, Paige Powell e altri durante una festa nell'appartamento di Julian Schnabel. Progetti di siepi

Ovviamente è difficile sapere se questi gruppi di amici continueranno ad avere successo come hanno fatto, ma chiaramente avevano talento. Tutto ciò presuppone un livello base minimo di talento per avere successo o addirittura essere accettato nella rete. Ho sognato di essere la prima stella della NBA asiatico-americana da dieci anni. Ma non avrebbe avuto importanza quanti scout NBA, GM o proprietari sapessi, perché non avevo il talento fisico o il QI del basket per essere Jeremy Lin (anche se avevo un tiro da saltare medio). Il punto è che per migliorare le tue possibilità di successo, devi investire nella tua rete. La tua rete può concederti l'accesso alle opportunità.

Non sto gettando via il mio tiro

Hai ancora bisogno di talento per avere successo, ma molte persone hanno talento. La tua rete ti aiuta a uscire dandoti una possibilità. Se guardi le opere dei grandi maestri e le confronti oggettivamente con quelle di altri artisti di quel tempo che non sono diventate famose, dubito che sarai davvero in grado di dire la differenza. Ci sono molti attori o cantanti che hanno lo stesso talento di quelli che sono celebrità, ma non hanno mai avuto il loro colpo. Piattaforme come YouTube hanno in qualche modo livellato il campo di gioco. Puoi andare su YouTube e trovare decine di migliaia di voci straordinarie e, a causa della disintermediazione delle etichette discografiche, sono riusciti a sfuggire altre incognite che in precedenza non avevano accesso o una rete (Justin Bieber, Alessia Cara, Shawn Mendes, ecc. .).

La mafia di PayPal. Credito: Robyn Twomey / Redux

Nel mondo delle startup, la tua rete ti consente di accedere a capitali, talenti, partnership e molto altro. L'accesso ti dà un vantaggio sulla concorrenza e ti aiuta a vincere. Il capitale sociale porta al capitale umano e al capitale finanziario. Quando conosci le persone giuste puoi reclutare i migliori talenti attraverso la tua rete e puoi metterti di fronte ai migliori investitori. La mafia PayPal è il primo esempio della potenza della tua rete. Chad Hurley, Steve Chen e Jawed Karim erano tutti su PayPal prima di avviare YouTube, che è stato finanziato dal partner di Sequoia Roelof Botha, che era anche su PayPal. Jeremy Stoppelman ha avviato Yelp con Russel Simmons ed è stato finanziato da Max Levchin, tutti ex studenti di PayPal. Sì, individualmente avevano tutti talento e avevano il potenziale per avere successo, ma avere quelle relazioni critiche migliorava le loro probabilità.

Come uno dei primi impiegati di Yahoo !, ho avuto la fortuna di conoscere molti di quelli che hanno continuato a fare cose straordinarie. Il mio amico Albert Lee era un collega product manager che ha continuato a costruire MyFitnessPal in una società da $ 500 milioni e ha raccolto fondi da Andrew Braccia, che era in sviluppo aziendale con noi su Yahoo! molto prima di diventare il partner influente di Accel che ha continuato a investire in Slack, Etsy, HotelTonight, 99Designs e Braintree. Albert è ora un investitore nella mia azienda Pared. La prossima generazione di mafie sta uscendo dagli unicorni di Uber e AirBnb mentre alcuni si diplomano nel mondo dell'avventura e altri diventano fondatori in cui investono. Reti potenti come Y Combinator, una manciata di programmi MBA e portafogli premium come First Round I capitali sono moltiplicatori di forza per queste reti.

Le reti concedono l'accesso. L'accesso aumenta le opportunità. Sfruttare le opportunità porta al successo. Il tempismo e il talento sono fattori importanti, ma avere la rete giusta da sfruttare quando ne hai bisogno migliora notevolmente le probabilità di successo. In altre parole, come nel surf, devi essere nella posizione giusta per catturare la grande onda quando arriva. La tua rete ti configura per sfruttare quell'onda invece di essere indietro e remare disperatamente per raggiungerla.

Come costruire la tua rete

Non ci sono scorciatoie per costruire una rete forte. Puoi aggiungere tutte le connessioni casuali su Twitter, Facebook e LinkedIn e la tua rete potrebbe comunque non avere valore. Una rete è forte solo come le singole relazioni e connessioni che hai. Se hai solo legami deboli, è improbabile che sarai in grado di sfruttarli in caso di necessità. In altre parole, qualità> quantità. Le mafie della Silicon Valley esistono perché quelle persone sono andate in guerra insieme nelle trincee. Hanno creato legami forti attraverso tempi buoni e cattivi mentre costruivano startup in imperi. Non tutti possono avere quel tipo di esperienza condivisa, ma ci sono altri modi in cui puoi costruire la tua rete con connessioni autentiche:

Crea valore per gli altri

Le persone vogliono connettersi con te se hai qualcosa di valore da offrire. È qui che entra in gioco il talento, perché spero che tu abbia qualcosa da offrire! Questo non deve essere monetario o fisico, potrebbe essere la tua esperienza o l'accesso alla tua rete. Ricevo continuamente richieste di presentazioni da amici e conoscenti perché vedono che sono collegato a qualcuno. Ricevo anche richieste di incontro per dare consigli sulla costruzione di startup, marketing di crescita, raccolta fondi, assunzioni e altri approfondimenti dalla mia esperienza personale. Un modo per amplificare la tua esperienza e il valore per gli altri che non sono nella tua sfera di influenza è quello di blog o scrivere pezzi di leadership di pensiero (come questo!). Se puoi dimostrare che il tuo contenuto è degno della convalida delle masse, le persone ti chiederanno di parlare su pannelli e fare interviste podcast e altro ancora. Ciò continuerà ad espandere il pubblico che trova valore nelle tue idee. Di recente ho scritto un post su Medium sui mercati diventato virale ed è stato condiviso da influencer e persone che rispetto, ma con cui non ho mai interagito prima. Il post ha portato a nuove relazioni incredibilmente preziose. Quando crei valore per gli altri, le persone vorranno connettersi con te, il che a sua volta aumenterà le dimensioni e il valore della tua rete = Volano.

Rimani connesso

Aggiungi persone su LinkedIn perché è come gli altri troveranno valore nella tua rete. Ricevo continuamente richieste di presentazioni alle persone a cui sono collegato. Accetto solo inviti o connessioni a persone con cui ho effettivamente interagito. In questo modo posso sempre fare riferimento a tale interazione o al modo in cui ci siamo incontrati quando siamo tornati indietro, anche se anni fa. Non accettare casualmente tutti gli inviti di spam che ricevi da persone che vogliono connettersi perché "Mi sono imbattuto nel tuo profilo e volevo connettermi!" Ignora. Diluirai la tua rete solo se accetti connessioni casuali. Quando qualcuno in futuro ti chiederà un'introduzione a qualcuno e non hai alcun contesto o idea di come sei connesso, sarà molto imbarazzante dire che non li conosci davvero. Le persone usano LinkedIn per misurare il valore della tua rete come riflesso di te. Inconsciamente segnalano quante connessioni reciproche hai e la qualità di tali connessioni. Non sto dicendo che sia un proxy perfetto per il talento o l'abilità di qualcuno, ma le persone usano qualunque spunto abbiano per valutare il valore degli altri e la tua rete è una di queste.

Almeno mettici un piccolo sforzo.

Non abbiate paura di chiedere

Non molte persone lo sanno, ma sono stato amico di Guy Kawasaki per anni. In quel momento stavo fondando la mia prima compagnia e mi sono ispirato così tanto alla lettura di The Art of the Start che ho deciso di mandargli una mail fredda per i suoi consigli. In realtà ha risposto e abbiamo fatto colazione una settimana dopo. Nel corso degli anni, ci siamo incontrati e abbiamo parlato di social media e marketing. Guy è uno dei migliori nel settore della costruzione di un marchio personale e ho imparato così tanto da lui. Non avrei mai beneficiato di tutta la sua saggezza saggia se non l'avessi inviato per e-mail. Non aver mai paura di contattare qualcuno, perché la risposta peggiore che puoi ottenere è un "no" o nessuna risposta. Non dovresti prenderlo sul personale perché qualcuno che vale la pena conoscere è probabilmente molto impegnato. Posso quasi garantirti che se ti rivolgi a un CEO o influencer impegnato con un'e-mail personalizzata sul loro prodotto / servizio, libro, saggio o discorso che almeno si prenderanno il tempo per scrivere una risposta. Potrebbero persino rispondere con un invito a fare colazione con loro.

Non limitarti a una sola rete o dominio

Se socializzi sempre nelle stesse cerchie, non espanderai mai la tua rete. Vedere regolarmente le stesse persone a causa di settori, interessi o aree geografiche condivise limita le nuove relazioni che puoi instaurare. Trascorrere del tempo promuovendo le relazioni in diversi settori e settori. Andrew Chau, il fondatore di Boba Guys, è probabilmente una delle persone più connesse che conosca. Andrew ha investito tempo ed energia nella costruzione di ponti tra industrie, dal cibo alla politica, dall'intrattenimento alla moda, dallo sport alla tecnologia. La sua rete è estremamente preziosa per molti perché la sua portata si estende in tutto il paese e in tutto il mondo. Attraversando diverse industrie, moltiplica il numero di altri supernodi a cui è collegato, che amplifica la sua rete. Il fatto è che Andrew raramente chiede qualcosa, dà sempre e crea valore per gli altri. Spesso questo valore deriva dalle sue connessioni e dal suo accesso. In altre parole, la sua rete lo aiuta a creare valore per la sua rete (molto meta). Capita anche di essere un ingegnoso marketer profondamente collegato alle tendenze culturali.

Siate sempre di supporto

Tutti lo apprezzano quando li supporti nei loro sforzi, non importa quanto. Se qualcuno sta lanciando un prodotto, twittalo o condividilo con la tua rete. Se qualcuno sta raccogliendo fondi, chiedi se puoi essere d'aiuto con le presentazioni. Se qualcuno ha raccolto fondi con successo, congratulati con loro pubblicamente. Se qualcuno ha notizie da condividere, aiutale a condividerle con un pubblico più vasto. Indipendentemente da chi sei, quando hai qualcosa che stai cercando di promuovere, apprezzerai sempre coloro che ti sostengono nei tuoi sforzi. Ogni volta che pubblico un nuovo saggio su Medium, sono sempre grato a coloro che lo ritwittano o lo condividono perché generano più traffico e lettori.

Dì Sì e non aspettarti nulla in cambio

Sii generoso con il tuo tempo. Il tuo tempo è prezioso, ma se fai solo cose perché ne ricaverai egoisticamente qualcosa, allora finirai per rimanere deluso. Sono molto intenzionato a essere aperto ad aiutare gli altri. Non li aiuto perché mi aspetto qualcosa in cambio, lo faccio perché posso. Pagalo in avanti. Se posso aiutare qualcun altro con la mia esperienza o rete, perché non dovrei incontrarli? Questa apertura ha ripagato i dividendi dieci volte in quello che ho speso nel tempo. Le persone che ho aiutato lungo la strada hanno fatto presentazioni incredibilmente preziose, mi hanno chiesto di essere un consulente e in cambio mi hanno dato consigli critici. Coloro che credono nel karma possono riferirsi a questo. Ovviamente hai solo così tante ore al giorno, quindi non puoi essere sempre reattivo, ma puoi sempre essere aperto.

Sii proattivo e collega gli altri

Quando hai una vasta rete, avrai molte opportunità di connettere persone che altrimenti non si intersecerebbero. Come nodo, sarai l'unico che potrà vedere il prezioso potenziale tra due dei tuoi amici. Che tu stia collegando un fondatore a un investitore o un cliente a un acquirente, ci sono innumerevoli motivi per riunire due persone. Malcolm Gladwell si riferisce a questi hub naturali e supernodi umani in The Tipping Point come "connettori". Creando opportunità per gli altri, le persone saranno estremamente grate e potrebbero potenzialmente restituire il favore lungo la strada. Sei stato rifiutato da Y Combinator o Stanford Business School? Crea una tua forza moltiplicando la tua. Riunisci le persone che la pensano allo stesso modo, sia online che offline. Quando gli altri vedono che sei un connettore, indirizzeranno più persone a te e al gruppo. Prima di conoscerlo, avrai creato una rete preziosa per te e, soprattutto, per gli altri.

Hunter Walk conosce molte brave persone ed è un connettore proattivo.

Odio il "networking" tanto quanto la persona successiva. Quando vedo qualcuno superficialmente sbronzo, anch'io alzo gli occhi al cielo. Le persone generalmente possono dire quando qualcuno sta provando troppo e chiaramente vuole semplicemente qualcosa. Le persone con le reti più forti sono quelle che costruiscono relazioni reali perché sono i legami su cui puoi contare. Gli amici mi chiedono sempre come conosco così tante persone. La mia superpotenza è che ho un po 'di memoria fotografica per i volti che mi aiuta a ricordare le persone, anche se questo è diminuito con l'età. Potrei ricordare qualcuno che ho incontrato solo poco più di vent'anni fa o vedere una foto di qualcuno e ricordare il contesto (questo ha sicuramente spaventato la gente). Questo è stato ovviamente un grande dono durante la costruzione della mia rete, ma è più importante che io ricordi le cose che contano per le persone che incontro perché mi interessa abbastanza ricordare. Sii te stesso. Sii autentico. Se tieni davvero alle persone, lo percepiranno. Investi generosamente negli altri e vedrai i rendimenti per tutta la vita.

Se ti è piaciuto questo post, dai un'occhiata ad alcuni dei miei altri articoli Medium:

Questa storia è pubblicata in The Startup, la più grande pubblicazione sull'imprenditoria di Medium seguita da +439.678 persone.

Iscriviti per ricevere le nostre storie migliori qui.