Oggi sono disoccupato: il coraggio di resistere al tuo capo.

Attraverso il coraggio, puoi difendere ciò in cui credi.

Credito di immagine: Mad Men

Questo giorno dovrebbe sicuramente passare alla storia come uno dei giorni più difficili della mia vita.

All'interno dei confini di questa storia, c'è una tonnellata di saggezza e lezioni che possono superare di gran lunga qualsiasi dolore a breve termine che posso provare dall'aver rimosso volontariamente la droga di una paycheque.

Oggi ero seduto sul treno immaginando com'era stato per persone come Martin Luther King o Rosa Parks fare quello che avevano fatto. Dopo molte riflessioni, è diventato chiaro nella mia mente: quello che hanno fatto è stato mostrare coraggio.

Pensare al vero coraggio è una sfida. Nella tua testa, la fantasia sembra semplice fino a quando non sei nella stanza e devi realizzare le azioni che hai sempre sognato, per quello che ti senti per sempre.

Il viaggio in treno oggi è stato più lungo dei quindici minuti previsti. Non nel tempo, ma in quanto tempo lento è passato mentre contemplavo ciò che sapevo di dover fare. In piedi alla mia versione del diavolo stesso, il mio capo, avrebbe fatto schifo.

Non c'era modo semplice per farlo. Doveva essere fatto.

Era tempo di esplorare questa cosa del coraggio per me stesso.

Sono arrivato in ufficio pochi minuti prima delle nove. Più tardi, e sarei di fronte all'ira del mio capo.

Era un uomo interessante. Aveva gli occhi mortali con cerchi neri intorno a loro dal guardare troppi fogli di calcolo a tarda notte nel letto, con sua moglie, che ero sicuro che preferirebbe provare intimità piuttosto che vedere i suoi occhi da diavolo guardare uno schermo.

Credito di immagine: Lucifer / DC Entertainment

C'era la pancia, i capelli grigi divisi da una parte e quel sorriso che portava con sé il virus della sua leadership in stile dittatore. Non vedevo l'ora di fare una vacanza permanente da quel sorriso. Ho immaginato quella vacanza da mesi ormai. Una vacanza da lui era meglio di un viaggio alle Cascate del Niagara o all'Everest o in qualsiasi altro luogo maestoso al mondo che si potesse mettere su una cartolina.

Ho sentito lo stress iniziare a crescere mentre mi sedevo sulla sedia. Solo pochi mesi prima mi sono seduto su quella stessa sedia con un grande sorriso sul mio viso. In quel giorno ho sentito di essere arrivato. La mia carriera è stata buona, così come la vita. Questo fino a quando il mio capo si è unito al suo sorriso che potrebbe causare genocidio. Era la versione reale del genocidio nella mia vita - un uomo orribile.

Scrivere sembra strano perché mentre era una delle persone peggiori che abbia mai incontrato, era anche qualcuno che mi ha insegnato alcune lezioni fenomenali. Queste sono le lezioni che paghi $ 10K per partecipare a un seminario per un intero fine settimana con un miliardario.

Queste sono le preziose lezioni che impareresti se dovessi fare intern per il diavolo stesso. C'era un pensiero che continuava a ripetersi: doveva esserci qualcosa di buono in quest'uomo, sicuramente?

Quello che volevo più di ogni altra cosa era trovare qualcosa di buono in questa persona. Non credo nel puro male e sento che chiunque può cambiare se lo vuole abbastanza male.

Il mio lato compassionevole voleva che questo capo guarisse dal suo regno canceroso di terrore e scoprisse cosa significa essere umani prima che vada nella sua tomba. Lo voglio non solo per lui ma anche per sua moglie e i suoi figli: tutti meritano una seconda possibilità, persino il mio capo orribile.

Resa dei conti cowboy

“Potrei prenderti in prestito per un secondo? C'è qualcosa che devo dirti. "

Ogni osso del mio corpo si sentiva a disagio. Era tempo di un buon vecchio stand messicano in cui speravo di mangiare un delizioso burrito di Bay City alla fine.

"Sicuro Tim!"

È stato facile. Ora la parte difficile.

La porta si chiuse alle nostre spalle ed eravamo solo io e quel diavolo a sorridere. Ho immaginato Rosa Parks e Martin Luther King nella mia mente: erano la mia metaforica coperta di sicurezza per questa situazione. Ho pensato al coraggio e ho capito una cosa:

"Il coraggio non è niente a meno che tu non agisca."
Questo è tutto questo momento. Non si trattava del mio cattivo capo o della mia carriera o della mia vita o dell'ultimo controllo di stipendio che stavo per ricevere.
Il coraggio è agire e difendersi da qualunque cosa tu creda, in modo che coloro che vengono dopo di te possano beneficiare di tali azioni.

Entrambi abbiamo preso una sedia. Ho iniziato dandogli prima qualche lode. Aveva un paio di tratti da ricordare. Il vecchio modello di lode, miglioramento, lode di Toastmasters mi è venuto in mente. Ho pensato che questo modello di feedback potesse aiutarmi.

Credito di immagine: Gun Aces Game

"Oggi finirò. Anche se non sono tenuto a darti un avviso, vorrei offrirti un periodo di preavviso di quattro settimane in cui scriverò tutto ciò su cui ho lavorato e farò un caloroso passaggio a ciascun membro dello staff.

Mi sembra la cosa giusta da fare. Se non ti piace quell'idea, allora sono felice di andarmene. È una tua decisione."

C'è stata una pausa. Sembrava sorpreso. Non ha capito il mio estremo disgusto per lui? Non poteva vederlo scritto su tutta la mia faccia quando ha abusato del personale e ha detto loro che avrebbe sparato il culo senza motivo perché poteva.

La parte successiva sembrava strana: gli dissi che aveva un acume commerciale molto forte. Ho elogiato la sua capacità di comprendere il cliente, il punto di partenza dell'azienda e di trovare rapidamente nuove idee. Gli ho detto che mi piaceva la sua dedizione all'esecuzione e il senso di urgenza. È stato un modo morbido per condurre alla parte successiva.

Il momento del coraggio

Dopo le mie dimissioni e il mio elogio delle sue capacità, è arrivata la parte difficile.

Mi ha chiesto perché volevo andarmene.

Ci fu un silenzio nella stanza. Potevo sentire il mio cuore battere molto più veloce come se non fossi davvero lì ed ero di nuovo a casa a fare jogging sul tapis roulant e guardare il battito del mio cuore salire e scendere come una slot machine.

"Il problema sei TU, sospiro."

"Cosa intendi?"

"Ciò a cui ho assistito sotto la tua guida è la peggiore forma di abuso, potere, ego e tutto il resto da Adolf Hitler".

“Le mie dimissioni sono una protesta contro di te e ciò che rappresenti. Non sopporto più di vederti torturare le persone. Puoi torturarmi, ma non posso lasciarti torturare la squadra. Spero attraverso la mia uscita dalla compagnia che altri ti resistano. "

"Sei diventato un bullo".

"Non sono convinto che tu sia nato un bullo o che tu abbia deciso di diventarlo, ma il tuo comportamento non può essere descritto come nient'altro".

Quello che mi aveva mostrato era che non gli importava delle persone. Vide le persone come una risorsa che poteva sfruttare per sentirsi meglio. Non sapevo perché avesse vissuto questa vita malvagia e speravo che questo momento di coraggio potesse rivelare un indizio. Speravo che si fosse chiarito il perché. Quello che volevo davvero lasciare il mio lavoro non era uno nuovo, ma sapere perché lo faceva e fermare la tortura di anime innocenti che meritavano di più.

La sua risposta?

"Mi dispiace che la pensi così. Avrò bisogno che tu finisca oggi. Fai le valigie e non osare tornare di nuovo qui o chattare con il mio staff. Se provi a rubare le nostre informazioni o a presentare un reclamo su di me, pagherai a caro prezzo ".

Queste poche frasi mi hanno fatto ribollire il sangue. Volevo andare sui social media e gridare il suo nome dai tetti, ma mi sono reso conto che non era coraggioso, che era il mio ego a parlare e sapevo dove l'avevano portato.

Illustrazione di Golden Cosmos

Il momento di dipendenza della rabbia

Copiare le sue azioni o imitare il suo comportamento non era la risposta.

Avere il coraggio di partire senza un lavoro per andare e l'affitto in scadenza in poche settimane è stato. Forse attraverso il mio esempio, un po 'di bene potrebbe venire da questo casino. I pensieri avvincenti di chiamare il gruppo dirigente e di denunciarlo per la frode che si sentiva deliziosamente tentato.

La dipendenza era qualcosa che conoscevo bene ed è per questo che non l'ho fatto. Non riuscivo a combattere il fuoco con il fuoco.

Le fantasie di rabbia e caos non hanno mai senso quando guardi indietro: portano solo al deprimente rimpianto che ti lasci andare.

La sciopero

Potrei aver resistito a questo boss prepotente, ma ciò non gli ha impedito di fare l'inevitabile. Mi ha portato verso la mia scrivania come se fossi un traditore che stava per affrontare un processo per tradimento contro l'impero.

Mentre camminavamo verso la mia scrivania, i miei colleghi mi guardarono. Era ovvio che sarei uscito.

"Prendi le tue cose."

Presi la mia valigetta di cuoio, la bottiglia d'acqua, la tastiera e il mouse. Non c'era occasione di salutarci. I pensieri di dipendenza sono tornati. Mi è sembrata la mia ultima possibilità di dire qualcosa di coraggioso. Mi è sembrata la mia ultima possibilità di protestare contro questo bullo.

Ho deciso di non fare nulla.

In quel momento mi resi conto che la protesta più potente di tutte era il silenzio e lo sguardo sul mio viso che spiegava tutto.

Ho preso la mia roba e ho camminato con il mio capo all'ascensore per l'ultima volta. Ci fu un lungo viaggio imbarazzante verso il fondo. Questa è stata la mia ultima possibilità di giocare con coraggio e vedere se potevo farcela con questa situazione.

Mentre raggiungevamo la hall, dissi:

“Immagino che questo sia un addio. Prima di andare, voglio che tu sappia che la mia unica speranza da questa situazione è che tu riceva la lezione che sto cercando di insegnarti. Hai risolto gran parte di questa faccenda, ma finché non affronti la tua tendenza a trattare le persone in modo disumano, non raggiungerai mai il tuo obiettivo ".

"Ciò che ti trattiene è il tuo stile di leadership. Se solo tu potessi vedere quanto bene può derivare dal trattare le persone con rispetto, allora cambieresti rapidamente, ne sono sicuro. Pensa a quello che ho appena detto. Voglio davvero che tu vinca "

Ciao disoccupazione. Ciao coraggio.

Potrei essere diventato disoccupato a causa di questa decisione di resistere a un bullo, ma non cambierei nulla. Quando saluti il ​​coraggio, ne vale la pena.

Attraverso il coraggio, puoi raggiungere l'impossibile.
Attraverso il coraggio, puoi innescare il cambiamento.
Attraverso il coraggio, puoi difendere ciò in cui credi.
Attraverso il coraggio, forse, puoi persino cambiare il mondo.

Vivere una bugia invece di abbracciare il coraggio non ti porterà mai dove vuoi andare. Il coraggio è difficile per tutti - anche i tuoi eroi - e quando trovi il tuo, puoi sperimentare un livello di crescita che non avresti mai pensato fosse possibile.

Soprattutto, attraverso il coraggio, puoi essere l'esempio di tutto ciò che è buono nel mondo.

Non ti pentirai mai più del coraggio.

  1. Nel processo di resistere ai bulli, cerca di aiutarli
  2. Di 'la tua verita'
  3. Sperimenta con coraggio

Iscriviti alla mia lista e-mail per rimanere in contatto.

Questa storia è pubblicata in The Startup, la più grande pubblicazione sull'imprenditoria di Medium seguita da +435.678 persone.

Iscriviti per ricevere le nostre storie migliori qui.