Per favore, signore, posso avere qualche attenzione

Lezioni dal mio incontro di prima mano con l'economia dell'attenzione.

Credito d'immagine: Cineguild Productions

Era mattina presto la scorsa settimana e le finestre del mio ufficio erano nebbiose dal freddo invernale. Ero seduto sulla mia sedia Aeron ormai decennale che era la stessa sedia che ho usato durante la mia carriera musicale e la successiva ricerca di attenzione. I ricordi di stare seduto su quella sedia mi aiutano ancora a scrivere fino ad oggi, motivo per cui non riesco a liberarmene.

Apro la mia casella di posta. C'era un nuovo messaggio da qualcuno che non conoscevo. C'era un tono di due frasi nella sua compagnia e poi una battuta che mi fermò nelle mie tracce: "Per favore, signore, posso avere qualche attenzione."

Nessuno mi ha incoronato il dio dell'attenzione e non ho la capacità di concedere desideri di attenzione - o ciò che preferirei chiamare il fardello dell'attenzione. È stato il modo in cui questa richiesta di lettura mi ha fermato nelle mie tracce. Nei mesi precedenti a questo messaggio, ho continuato a ricevere quelle che sembravano strane richieste tutte nello stesso paniere di volere attenzioni.

Blog e agenzie di stampa stavano promuovendo questa idea dell'economia dell'attenzione come se fosse il nuovo sogno americano. "Se hai attenzione, puoi fare qualsiasi cosa", direbbero. C'erano molte persone da ogni parte del mondo che cercavano di investire in questa nuova economia e ottenere qualcosa dall'altra parte sotto forma di attenzione.

È diventato così folle che ricevo messaggi regolari che mi chiedono di mettere un "mi piace" sul post di qualcuno sui social media come se li guarisse da ogni male e realizzasse i loro sogni più sfrenati. La realtà è che le piattaforme dei social media e i loro algoritmi sono troppo intelligenti per i "mi piace" falsi e le persone che vogliono giocare al sistema in cerca di attenzione.

Ecco cosa so di essere stato risucchiato nello stesso mito dell'attenzione: sembra completamente vuoto.

Avere l'attenzione della gente

Sono riuscito a ottenere un po 'di questa valuta richiamando l'attenzione negli ultimi cinque anni, attraverso i miei blog. Quello che ho capito è che è un gioco senza fine che non porta da nessuna parte. Per ogni piccola attenzione che ricevi, qualcun altro ha più di te.

Per ogni po 'di attenzione che guadagni, tutto può essere portato via da te con alcuni troll, commenti negativi, un divieto ombra da una piattaforma di social media (lo strumento del commercio per chi cerca attenzione) e alcuni mesi in cui decidi di disconnettersi e uscire dal gioco dell'attenzione.

Non possiedi l'attenzione della gente.

Può essere acquistato, venduto, scambiato e prelevato da te in qualsiasi momento.

Se il tuo obiettivo è l'attenzione, sei sotto shock: non conduce da nessuna parte. La tua autostima, il patrimonio netto e il senso del significato non sono amplificati o aumentati da questo oggetto mitico che ora chiamiamo attenzione.

La tua famiglia non ti ama più perché hai attenzione; in realtà, a loro non piace perché toglie loro l'attenzione e causa più controllo nella vostra vita di quanto non aveste prima del presunto miracolo dell'attenzione.

Il tuo conto bancario non aumenta nonostante le bugie secondo cui l'attenzione ti consente di "monetizzare" il tuo pubblico. Puoi avere l'attenzione della gente, ma se sei cattivo negli affari o non hai nulla di prezioso da offrire oltre a qualche attenzione, tutto ciò non significa nulla.

Il tuo ego può crescere con attenzione, ma sicuramente non avrai più un senso di autostima o amerai di più te stesso o amerai gli altri; piuttosto il contrario, in realtà.

E soprattutto, l'attenzione non ti dà alcun vero senso del significato per la tua vita oltre alla dipendenza da cocaina di svegliarsi impulsivamente nel cuore della notte per controllare i tuoi post sui social media alla ricerca di Mi piace. L'attenzione può essere una dipendenza orribile che non sai di avere fino a quando non vieni risucchiato nel suo vortice e viene sputato dall'altra parte dove rimani a chiedere "che cosa è tutto questo?"

Questo è esattamente dove sono atterrato. Ho giocato al gioco sull'economia dell'attenzione e mi sono lasciato chiedere: "Chi sono io?" e "Chi sono diventato?"

Credito di immagine: TaraJacoby.com

C'erano giorni in cui mi guardavo allo specchio e dimenticavo chi fossi. Ogni momento della vita riguardava la prossima storia che potevo raccontare, o la prossima foto che avrei potuto scattare, o il titolo successivo che avrei potuto scrivere per "attirare l'attenzione della gente?"

Volere attirare l'attenzione della gente è come rapinare te stesso e loro allo stesso tempo.

Lì un minuto, è andato il prossimo

C'è una tendenza che ho notato più dell'ascesa della criptovaluta: le persone che eliminano i loro account sui social media. Un giorno puoi seguire qualcuno e poi il giorno dopo possono sparire. Questo sta accadendo molto più di quanto le piattaforme online preferirebbero che noi sapessimo.

Non ho mai capito perché le persone hanno eliminato i loro profili sui social media fino a quando non ho quasi cancellato il mio. Sono state alcune settimane di email non-stop. Ogni e-mail rientra in una di queste categorie:

  • Il mittente voleva qualcosa da me
  • Il mittente era arrabbiato con me
  • Il mittente mi ha minacciato
  • Il mittente una volta mi aveva chiesto qualcosa e ora voleva collaborare con me (bizzarro)

Quando questi eventi si verificano per un lungo periodo di tempo, puoi gestirli. Quando prendi questi eventi, accendili con il carburante per missili che l'attenzione può darti, può diventare travolgente molto rapidamente.

Ogni messaggio diventa un peso. Peggio ancora, ogni cosa che pubblichi sui social media diventa sempre più difficile perché stai cercando di rispettare tutte le regole che l'economia dell'attenzione si aspetta che tu segua - tagging, ricondivisione, partnership, chiamate Skype, linee guida per la pubblicazione - in modo da poter continuare il mining la loro preziosa risorsa e non te l'hanno tolta.

Alcuni giorni hai cose personali su di te condivise online - o peggio - nella sezione dei commenti in cui vengono lanciate le bombe, si accendono fuochi, si perdono vite e non c'è mai un chiaro vincitore che faccia ricorso a ulteriori guerre che non richiedono carri armati o denaro ( solo la valuta dell'attenzione per finanziarli).

Questo è il motivo per cui persone come me hanno pensieri deliziosi di abbandonare l'economia dell'attenzione e alcuni arrivano fino all'eliminazione dei loro account online. L'attenzione sembra un sogno fino a quando non lo getti in grembo e ti accorgi che è più pesante di qualsiasi cosa tu abbia mai gestito nella tua breve vita millenaria.

Non scrivo più per l'attenzione

Quindi, signore, tutta questa attenzione non è proprio quello che volete. Chiedevo anche attenzione fino a quando non vedevo cosa fosse veramente; un palazzo ghiacciato costruito nel mezzo del deserto del Sahara sotto il sole caldo che un giorno presto lo scioglierà.

Non hai bisogno di attenzione; hai bisogno di un significato per la tua vita che contribuisca a qualcosa su questo pianeta che vale la pena ricordare. Inoltre, il significato per la tua vita non deve venire in una forma grandiosa di Elon Musk. Va benissimo se ti piace scrivere parole online davanti a una tazza di caffè caldo, colpire pubblicare e poi tornare a giocare con la tua giovane famiglia per il resto del fine settimana.

Sto ancora cercando di capire cosa chiamiamo attenzione e questa è la mia esperienza fino ad oggi. Per favore, smettila di chiedere attenzione - non ne hai bisogno. Metti in discussione il concetto di attenzione e chiediti: "Qual è lo scopo di esso?"