Nuovi laureati, ottimizza per l'apprendimento

E ... forse non lavorare in una banca

Bram Belzberg ha torto. Leggendo il suo recente pezzo intitolato I Millennials non dovrebbero trattare le loro carriere come i biglietti della lotteria, mi ci è voluto un attimo per rendermi conto che non era satirico. Il suo messaggio è chiaro; le startup non ti renderanno ricco e non ti insegneranno preziose abilità - non sono d'accordo.

Ho iniziato la mia carriera nei miei primi 20 anni in una startup di contabilità per 18 persone. All'epoca era una scommessa. La società, Wave, non aveva ancora raccolto il suo giro di investimenti di 12 milioni e il lavoro era un contratto di 3 mesi per una retribuzione bassa. Appena uscito dalla scuola di specializzazione e spaventato dal lavorare duro in un cubicolo, l'ho preso. È stata la migliore decisione della mia carriera.

Sono millenario e ho assunto e lavorato con i millennial per tutta la mia carriera. Stanno prosperando nel crescente settore tecnologico di Toronto.

I consigli tradizionali come questo spesso mirano alla capacità delle startup di offrire ai neolaureati un'esperienza preziosa. Bram afferma che i nuovi laureati stanno facendo un "lavoro grugnito" alle startup e non impareranno abilità utili. La verità è che le startup non hanno il lusso di assumere personale per le corse di caffè. Ogni membro del team deve contribuire con qualcosa di significativo, altrimenti la società non sopravviverà. Come un nuovo laureato di 22 anni, stavo costruendo collaborazioni con Etsy e Microsoft. Ho anche portato fuori la spazzatura e costruito la mia scrivania.

Lavorare in una startup non è una garanzia di ricchezza e prestigio. Il trentenne milionario della tecnologia milionaria è più una battuta d'arresto di SNL che una realtà, e i neolaureati dovrebbero saperlo. Siamo onesti, tuttavia, assumere una posizione entry level in una banca non garantisce la ricchezza. I neolaureati dovrebbero scegliere i lavori nel modo in cui sceglierebbero un'istruzione: quanto posso imparare e crescere qui e quanto velocemente?

I leader della tecnologia hanno ancora qualcosa da fare e sì, ci sono prove di comportamenti scorretti. Man mano che l'ecosistema matura, così fanno i nostri leader. Lavorando con le startup di Toronto sulla leadership e la strategia di crescita, vedo in prima persona il loro impegno nei confronti dei loro team. Sono giovani leader, ma sono profondamente coinvolti con le loro squadre. Quanto tempo impiegano i CEO e i dirigenti delle banche con i loro assunti entry level?

La preoccupazione più fuorviante citata dai dirigenti delle grandi aziende è che lavorare in una startup fallita lascia il tuo curriculum senza valore. Fino al 2017 ho lavorato presso Tilt, una società di pagamenti di San Francisco, come direttore della crescita della comunità. Nel mio terzo anno, Airbnb ha acquisito la società. Gli indirizzi email e i numeri di telefono che non esistevamo più, ma ciò non rendeva inservibile nessuno dei nostri dipendenti. Il giorno in cui il comunicato stampa è stato pubblicato, ho ricevuto dozzine di messaggi Linkedin e innumerevoli e-mail. Le aziende di Toronto stavano cercando di assumere membri del mio team che non avevano un ruolo in Airbnb. I neolaureati formati presso Tilt con sono ora impiegati da alcune delle più importanti aziende tecnologiche di Toronto.

La comunità tecnologica di Toronto non punisce i fallimenti con la stessa severità con cui i tradizionalisti vorrebbero farci credere. Nessun ecosistema tecnologico sano dovrebbe. Le comunità tecnologiche comprendono che il fallimento è un'inevitabilità statistica per la maggior parte delle aziende. I dirigenti forti comprendono che è prezioso assumere dipendenti da startup chiuse per assorbire i loro apprendimenti. Costruire qualcosa da zero è un'abilità altamente commerciabile, indipendentemente da dove l'hai imparato.

La guerra dei talenti in Canada sta diventando sempre più competitiva. I CEO e i responsabili delle assunzioni della mia clientela stanno lavorando duramente per attirare talenti. Stanno aumentando gli stipendi e offrendo vantaggi sostanziali. Lo STEM è il settore del lavoro in più rapida crescita in Canada e entro il 2020 dovremo fronteggiare una carenza di talenti di 220.000 lavoratori. I neolaureati vedono questa realtà di mercato e la stanno cogliendo come dovrebbero.

È spaventoso per i dirigenti di c-suite presso grandi aziende tradizionali rendersi conto che i giovani non vogliono lavorare per loro. Non si vedono e i loro valori si riflettono lì. Non è chi vogliono essere da grandi.

Lavorare alle startup non è per tutti e va bene. Non è tutto il ping pong e le felpe con logo. Lavorare per una piccola azienda richiede flessibilità, attitudine e un'empatia incredibile. Gli ambienti di avvio sono spesso non strutturati, frenetici e imperfetti. Richiedono un impegno per l'apprendimento costante e la crescita personale.

Se questo suona come un posto in cui prospererai, ti preghiamo di ignorare i consigli ben intenzionati delle persone che non ci capiscono. Questo è il mio invito a far parte della nostra comunità, potrebbe essere solo la migliore decisione della tua carriera.

Se lo hai trovato utile, te ne sarei grato you