Ecco perché non dovresti avviare l'avvio

Quando inizi il percorso di costruzione della tua attività, ti viene spesso detto che hai un paio di opzioni: puoi trovare investitori e raccogliere fondi, oppure puoi avviare.

La realtà è che per una "startup" (non una piccola impresa), hai davvero solo un'opzione. E non è il bootstrap.

Non intendo dire che è impossibile far funzionare il bootstrap, ma realisticamente, le probabilità sono molto più lunghe quando si avvia il bootstrap.

Ci sono alcuni motivi per questo.

1. Devi spostarti rapidamente.

Ecco la cosa sulle startup: sono grandi idee, grandi opportunità e sono tutte incentrate sul ritmo.

E questo richiede capitale.

A meno che tu non sia un bambino del fondo fiduciario o non inizi una società dopo una carriera di grande successo, probabilmente non avrai il tipo di capitale di cui avrai bisogno solo per restare in giro.

E anche se lo fai, avrai bisogno di più. Devi mantenere questo rapido sviluppo in modo da non rimanere bloccato in un aspetto particolare di ciò che stai facendo per troppo tempo.

Le start-up richiedono un particolare stile di costruzione aziendale, che funzioni bene quando ci si sposta attraverso una progressione.

La raccolta di denaro fa girare le ruote e ti fa muovere attraverso quella progressione. Molte persone pensano che le startup di successo siano successi durante la notte, non lo sono. Che ci crediate o no, 10 anni sono accelerati per un'azienda del valore di $ 100 milioni all'uscita.

2. Ti costringe a portare la qualità al livello successivo.

In qualunque fase tu sia, il tuo concetto dovrebbe essere migliore per ottenere finanziamenti.

C'è un certo livello di qualità che deve essere lì. Un livello di qualità in cui è possibile dormire la notte, indipendentemente da successo o fallimento. Voglio dire, stai per prendere i soldi di qualcun altro. E probabilmente molto. Si aspettano 8-10 volte quando te lo danno e sono certi che non si prenderanno perderlo alla leggera.

Quando raccogli denaro, sei automaticamente più diligente riguardo all'espressione del tuo concetto, alla tua strategia, al tuo modello di business.

Tutto ciò che devi definire a livello concettuale per renderti investibile è ora incredibilmente importante. È semplicemente un livello di controllo che non applicheresti mai a te stesso, indipendentemente dalla forza del tuo critico interno.

3. Hai fissato traguardi (round di finanziamento).

Alla Silvercar, abbiamo speso tutti i nostri soldi per la preparazione.

Era una presentazione e un libro degli affari da $ 250.000.

Sapevamo di non avere abbastanza per fare davvero ciò di cui avevamo bisogno, quindi abbiamo investito molto nella ricerca, nella presentazione, nel branding e nell'esecuzione della nostra due diligence su ogni aspetto della nostra impresa. Ci siamo fatti apparire professionali e investibili. Ci siamo assicurati di sapere in cosa ci stavamo avvicinando e di poterlo esprimere ai nostri investitori.

E per questo motivo, abbiamo ottenuto più finanziamenti. $ 11,5 milioni, con nient'altro che un mazzo. E con quel finanziamento, siamo stati in grado di provare alcuni concetti tecnologici e dare una dimostrazione. Ma quello era solo per passare al prossimo round di finanziamento.

Vedi quanto sarebbe difficile con il bootstrap?

4. La tua startup non è una piccola impresa.

Penso che parte del motivo per cui le persone decidono di avviare il bootstrap sia a causa di un malinteso su startup e piccole imprese.

Non sono la stessa cosa. Chiediti subito quanti clienti avrai tra cinque anni. Se sono 500, sei un'azienda di piccole e medie dimensioni. E non c'è assolutamente nulla di sbagliato in questo. Le piccole imprese sono la spina dorsale di questo paese. Ma non sono startup.

Se sei una startup, prendi un concetto e lo trasformi in un piano aziendale.

Non stai cercando 1.000 clienti, stai costruendo per 100.000. Utilizzi quel piano aziendale per attirare capitali. Quindi si avvia un'azienda e la si ridimensiona come un matto. Quando hai tre milioni di dollari di entrate tre anni dopo, sei in pareggio.

L'obiettivo è diverso. Stai mirando alla taglia. Velocemente. È diverso per tutte le aziende e forse la distinzione non è sempre chiara al 100%, ma i venture capitalist non investono in piccole imprese. Investono in startup.

Sei una startup. Raccogliere denaro.

5. Convalida.

Non sottovalutare il potere di convalida a questo livello.

Quando ricevi finanziamenti dagli investitori, piuttosto che ipotecando la tua casa, stai convincendo le persone a darti molti dei loro soldi. Tutto perché credono davvero che la tua idea alla fine porterà loro significativi ritorni su tale investimento. Gli investitori prendono sul serio i rendimenti. Non è un esercizio di incubazione quando investono, né perché sono ingenui e pensano che le startup siano belle.

Questo è abbastanza un booster di fiducia. E percorrere questa strada richiede un'enorme quantità di fiducia in te stesso e nella tua idea. Richiede fiducia non solo nella tua visione, ma anche nel tuo piano per arrivarci.

Presentare le tue idee e raccogliere capitali ti aiuta a creare fiducia in te stesso e nel tuo team.

Sei sicuro di poter offrire. Credi davvero che la tua azienda ne valga la pena e che finirai per restituire a questo investitore 10 volte quello che ha investito.

Non tutti possono ottenere quel tipo di confidenza dandosi una chiacchierata allo specchio. So che non è così che lo faccio. Se riesci a ottenere la stessa sensazione dal bootstrap, è fantastico. Ma tieni presente che quando esegui il bootstrap, quella sensazione non arriva con un grande segno di spunta ad esso collegato. La negazione è una forza potente.

Quindi ricorda, non sei una piccola impresa. Sei una startup. Finanziati così. Raccogli i soldi che ti serviranno per far girare le ruote e vivere il sogno.

Questa storia è pubblicata in The Startup, la più grande pubblicazione sull'imprenditoria di Medium seguita da oltre 272.171 persone.

Iscriviti per ricevere le nostre storie migliori qui.