Ecco 12 suggerimenti per garantire un avvio riuscito

Uno sguardo a una startup di successo nel 1987

Foto di rawpixel su Unsplash

La data era l'ottobre 1987. Mio marito aveva presentato le sue dimissioni all'azienda che aveva lavorato negli ultimi tre anni e mezzo perché il suo capo aveva rinunciato a una promessa.

Abbiamo messo una scrivania usata nella stanza degli ospiti nel seminterrato. Una piccola stanza con una finestra sotterranea. È stato acquistato un computer (un IBM 286) con la digitazione color ambra su uno schermo nero e un disco floppy. Mio marito ha costruito degli scaffali per conservare i campioni.

Avremmo condiviso lo stesso spazio. Lavoravamo insieme.

https://www.youtube.com/watch?v=mzmz4MIRXuM

La nostra nuova avventura commerciale stava per iniziare.

  1. Abbiamo registrato la nostra azienda come una società canadese.
  2. Questa è una foto di una macchina Telex. Mio marito ne aveva usato uno così nella sua precedente posizione. Nella nostra nuova attività, ne abbiamo uno integrato nel nostro computer. Sebbene fossero disponibili fax, erano proibitivi.
Di Jamie - Flickr: Telex machine TTY, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=19282428

3. Una stampante NEC dot matrix p7. Questo è quello trovato su Ebay. Questo è tutto! Abbiamo mantenuto questa stampante per tutti i 14 anni di attività. Che cavallo da lavoro!

Immagine da Ebay.

4. Abbiamo creato un conto bancario aziendale.

5. Abbiamo incassato i risparmi per la pensione di mio marito. Abbiamo ricevuto una linea di credito sulla nostra casa [per "scopi di ristrutturazione" - oops piccola bugia bianca]. Abbiamo anche ottenuto una linea di credito non garantita (perché avevo un piccolo lavoro di insegnante). Ero riuscito anche a risparmiare un po 'di soldi.

6. Ero stato assunto per insegnare 3 mezze giornate a settimana - per insegnare musica (questa è un'altra storia, dato che non sono affatto un musical).

7. Anche il nostro più giovane, che ci eravamo iscritti all'asilo di 1/2 giornata, ha iniziato a frequentare l'asilo nido di 1/2. Un autobus è venuto a prenderla la mattina e l'ha portata alla scuola pubblica nel pomeriggio.

8. Abbiamo nominato la nostra azienda.

Le connessioni sono importanti

Alcuni fornitori hanno deciso di cogliere l'occasione dell'esperienza di mio marito per distribuire i loro prodotti. Aveva ancora bisogno di trovare di più.

Avevamo fatto le nostre previsioni sui costi e deciso di vivere bene con un margine di profitto del 15%. Rimaneva un problema: a quel tempo il Canada aveva un'imposta sulle vendite del produttore del 13,5%. Tutte le società che vendevano materie prime potevano richiedere lo status di esenzione. Era il bene finito ad essere tassato. Tuttavia, occorrerebbero 6 mesi per recuperare i fondi. Nel frattempo, abbiamo dovuto pagare l'imposta del 13,5%.

Speravamo che i soldi del piano pensionistico, il mio lavoro part-time e l'1,5% ci avrebbero impedito la fame. Avevamo tre bambini piccoli e un mutuo a casa nostra.

Le cose sarebbero andate bene.

Fino a quel momento avevamo avuto un solo reddito. Ora quel reddito era diminuito. Nostro figlio ha deciso che voleva altre scarpe oltre a quelle che potevo comprare. Si guardò intorno in cerca di un modo per ottenere soldi. Ha trovato lavoro con un vicino che ci aveva aiutato a creare il nostro sistema contabile. Ha fatto l'archiviazione e il lavoro d'ufficio.

Lavorare attorno ai nostri programmi

Ovviamente, mio ​​marito ha dovuto effettuare chiamate di vendita e anche visitare i fornitori. Abbiamo capito il mio programma di tempo e il suo e abbiamo lavorato su di esso.

Da quando ero abituato a stare via negli altri suoi lavori, non era troppo difficile continuare a gestire il forte mentre era in viaggio d'affari e durante le cene e le riunioni.

Ma anche gestire un'impresa e insegnare è stata una sfida in più.

Ciò ha richiesto forza d'animo e cooperazione tra di noi.

Una grande curva di apprendimento

Conoscevo un po 'di computer dato che nostro figlio si era interessato alla prima uscita. Conoscevo un po 'di HTML, quindi il sistema operativo DOS non era troppo spaventoso.

Il nostro software, chiamato ACCPAC, era disponibile in un formato DOS. Immagina uno schermo nero (sì nessun colore) con diverse funzioni - F1, F2, ecc. Moduli diversi per crediti e debiti. Fatturazione. (Cos'è stato?) Nuove conoscenze. E un disco floppy per memorizzare le informazioni. Una macchina Telex per comunicare.

A Paradigm Shift - Cosa intendi per credito?

La mia più grande curva di apprendimento ora sembra la più semplice.

Ho passato ore a cercare di capire debiti e crediti. Avevamo assunto qualcuno che speravamo potesse aiutarci a creare la nostra attività e insegnarmi.

Dalla mia conoscenza limitata della contabilità (sapevo solo come tenere un conto bancario accurato) per me un credito si è verificato quando la mia banca ha messo i soldi in e un debito si è verificato quando ho preso i soldi. Questo è quello che ho visto nella mia dichiarazione. Quindi i crediti significano soldi in entrata e i debiti significano soldi in uscita - semplice vero?

Sbagliato! Ora il mio commercialista stava dicendo che i debiti significavano denaro in entrata e crediti significava denaro in uscita. Che cosa? Non ha senso. Che dici? Ho litigato e litigato. Sono un controllore dei fatti per personalità. Ero così frustrato che NON riuscivo a capirlo. Ho bisogno di capire per fare qualcosa.

Alla fine, la lampadina si accese.

Il contabile ha detto, fingi di essere la banca e guardala dalla loro parte. Va bene - il denaro che entra in loro è un DEBITO. E il denaro che esce è un CREDITO. Ho detto "giusto". Quindi ora devi far finta di essere come la banca. Prendi soldi e va al lato DEBITO della contabilità. Paghi i soldi e vanno al lato CREDITO. Ah ah Fatto.

Avvertimento:

Assumi persone oneste, schiette e senza costi eccessivi. Questo commercialista ci aveva fornito un preventivo per la creazione di un piano aziendale. Quando è arrivato il conto era 3 volte il prezzo che ci aveva dato. Mio marito ha chiamato e il contabile ha detto che era un lavoro più grande di quanto pensasse.

Bene, mio ​​marito ha risposto: "Non posso pagare per un po '. Dovrai aspettare. Quel prezzo non è stato inserito nel nostro piano. ”[Alla fine abbiamo pagato quel conto.] Forse era il suo momento che cercava di insegnarmi debiti e crediti?

Avevamo bisogno di un nuovo contabile.

Ci è stata data la raccomandazione di una società di contabilità chiamata KPMG - e poiché mio padre aveva rapporti commerciali con loro, siamo stati in grado di ottenere il loro aiuto. Abbiamo avuto una relazione fantastica per tutto il tempo in cui eravamo in affari.

Il prossimo ostacolo

Come riscuotiamo quei soldi dal governo? Risposta: tramite gli ordini dei nostri clienti. I clienti dovevano dare ordini con un timbro adeguato che riconosceva che erano gli utenti finali delle nostre materie prime e che sarebbero stati responsabili del pagamento dell'imposta come produttori. Buono. Ma abbiamo dovuto addestrarli per inviarci gli ordini cartacei poiché la maggior parte delle volte queste transazioni venivano fatte per telefono.

Ma come possiamo ottenere indietro i soldi dal governo?

Ho scoperto che dovevo prendere una fotocopia di ciascuna fattura e inviarle tutte con un modulo compilato al governo - per tutti i 6 mesi (non ci sarebbero soldi fino a quando non avessimo ricevuto il nostro certificato di esenzione).

Ma non avevamo una fotocopiatrice.

Il computer e il software avevano esaurito la nostra offerta di fondi (penso che fossero oltre $ 7000 - che sarebbero quasi $ 14000 in denaro oggi). Non potevamo permetterci una copiatrice. La prossima cosa migliore? Sono andato dal nostro agente di viaggio e mi ha permesso di fare copie a un prezzo eccezionale. Rimasi lì per più di un'ora a fare copie ogni volta.

In attesa

Alla fine dei sei mesi abbiamo dovuto aspettare per ottenere i nostri soldi. Quando arrivarono le figure del governo, non ero d'accordo con il loro numero. Avevo tenuto registri accurati di ogni centesimo ricevuto. Dopo una lunga chiacchierata e spiegazioni con il governo, furono d'accordo con le mie cifre.

Evviva. Eravamo in affari.

Avvocato

Quando abbiamo assunto per la prima volta un avvocato, gli abbiamo chiesto se sapeva come fare il diritto societario. Ha detto di sì ma si è completamente impantanato nelle complessità di una società canadese. Lo abbiamo lasciato dopo aver ricevuto un lead dal nostro nuovo commercialista. Abbiamo deciso un partner dello studio legale Gowlings. Anche questa è stata una relazione eccellente per i 14 anni. E ancora di più quando è arrivato il momento di vendere la nostra attività.

In che modo i bambini hanno gestito il cambiamento?

Penso che abbiano prosperato. Il nostro più giovane ha imparato a mangiare molto bene all'asilo. Lì ha prosperato sull'attenzione - da 5 a 1. Anche se le piaceva l'asilo, c'erano 2 adulti per 30 bambini. Non molta attenzione lì. È diventata più socievole e ha adorato la scuola materna.

La nostra bambina di mezzo ha continuato a fare ciò che faceva di solito: divertirsi, divertirsi con gli amici e giocare con sua sorella.

Il nostro più vecchio (ragazzo) ha imparato il valore del denaro e come farlo.

E tutti e tre adoravano avere papà a casa.

Ora mio marito ha avuto il tempo - la prima volta - di portarli a lezioni di pattinaggio, di andare in gita, di partecipare alla maggior parte delle riunioni degli insegnanti (prima di allora, la sua compagnia era la prima e anche quello che il capo diceva doveva essere fatto, come tempo di viaggio dal suo posto di lavoro - ha perso molti appuntamenti e presentazioni scolastiche per l'infanzia).

Eravamo in piedi e in viaggio.

Circa otto mesi dopo e ci siamo sentiti bene. Tutti i preparativi sono valsi il lavoro. E solo farlo - è stato fantastico. Eravamo felici, sani e pronti a vedere dove conduceva questa avventura.

12 consigli per iniziare un'attività in proprio

  1. Fai le tue ricerche.
  2. Parla con persone che fanno parte del tuo tipo di attività o ricerca che fanno quello che vuoi fare.
  3. Avere connessioni. Avere conoscenza. Conosci il tuo business. (Mio marito sapeva cosa stava facendo. La sua istruzione e il suo lavoro gli hanno dato l'esperienza necessaria per iniziare questa avventura.)
  4. Sii coraggioso. Chi non risica non rosica.
  5. Lavorare secondo un programma il più possibile.
  6. Conserva record accurati. Sono importanti.
  7. Crea un buon file system. Che si tratti di percorsi cartacei o informatici, mantieni organizzati questi file.
  8. Assumi brave persone. Lavora con persone competenti nel loro campo anche se costano di più. A lungo termine costerà meno.
  9. Ricorda di vivere la tua vita mentre lo fai. Goditi ogni giorno e ogni momento. Le parole di mio marito sono: "Impara a gestire l'azienda e non viceversa. Non lasciare che l'attività ti gestisca. "
  10. Sii consapevole di te stesso. Prenditi del tempo per la cura di te stesso. Prenditi del tempo con la tua famiglia. Non lavorare per lunghe ore - se devi farlo, sei disorganizzato.
  11. Non abbiamo mai mirato a fare molti soldi. Volevamo la libertà di fare qualcosa da soli. Il nostro piano di backup prevedeva sempre che mio marito trovasse un altro lavoro presso un'altra società. Ma abbiamo preso questa iniziativa perché voleva avere la possibilità di vedere se avrebbe funzionato.
  12. Assicurarsi che se si è in una partnership, la partnership è ferma. Eravamo sposati da 16 anni e avevamo una relazione solida, amorevole e rispettosa.
La nostra attività prosperò e anche noi.

Mio marito ed io ricordavamo queste attività di oltre 30 anni fa. Abbiamo imparato molte lezioni nei quattordici anni in cui eravamo in affari.

Senti il ​​rimorchiatore per avviare un'attività da solo?
Se la passione è lì e sei disposto a lavorare sodo e se non hai paura del fallimento, provaci. È un'avventura che non avrei voluto perdere.

Questa storia è pubblicata in The Startup, la più grande pubblicazione sull'imprenditoria di Medium seguita da +430.678 persone.

Iscriviti per ricevere le nostre storie migliori qui.