Foto di Dawid Zawiła su Unsplash

Da eroe a zero - chiudendo la mia terza partenza

Esattamente un anno fa ho scritto un memo interno al nostro team proponendo di cambiare la nostra strategia da un'opportunità a breve termine a una missione a lungo termine. Un anno dopo, siamo fuori dal mercato.

La società di cui sto parlando si chiama oratio, che ho fondato insieme al mio co-fondatore Bernhard nel 2015. oratio è una piattaforma di comunicazione con i clienti che aiuta le aziende a comunicare con i propri clienti tramite messaggistica, tramite chat personale e chatbot automatizzati. Durante i primi 2 anni, abbiamo sviluppato un team internazionale remoto di 9 persone e aumentato il nostro MRR a 20.000 USD. Purtroppo non siamo riusciti a tenere il passo.

Quando abbiamo iniziato nel 2015, praticamente nessuna delle piattaforme di messaggistica aveva API per gestire i messaggi tramite provider di terze parti. Quindi abbiamo appena iniziato a costruirlo da soli. Presto la maggior parte delle piattaforme di messaggistica ha lanciato un'API e l'abbiamo integrata. Tranne WhatsApp.

Essendo una delle poche aziende che rendono WhatsApp accessibile ai team in modo stabile, abbiamo ottenuto un certo interesse dal mercato. La nostra soluzione è sempre stata pensata per essere una soluzione bridge e non costruita su scala. Fondamentalmente abbiamo caricato emulatori Android sul cloud, installato WhatsApp e controllato queste istanze da remoto (= merda pazza). Ad un certo punto la maggior parte delle nostre risorse è andata a creare nuove istanze di WhatsApp, mantenendole in esecuzione e mantenendo nuove versioni di WhatsApp anziché migliorare il nostro prodotto. Per me questo è stato un chiaro segnale che questo approccio non funzionerà a lungo termine. Così ho redatto una nota interna al nostro team che suggerisce di deprezzare WhatsApp, consapevole del fatto che il nostro flusso di cassa scenderà pesantemente, ma con una mentalità ottimistica che concentrarsi sulla nostra piattaforma ci aiuterà nella nostra missione a lungo termine e ottimista che saremo in grado di chiudi il nostro giro di semi. Mi sbagliavo.

Nota interna che suggerisce di deprecare WhatsApp il 24 aprile 2017

Ciò che seguì fu un enorme (atteso) declino dell'MRR e dell'uso. Abbiamo iniziato a concentrarci maggiormente sul nostro prodotto e ci siamo resi rapidamente conto che ciò che abbiamo realizzato non era abbastanza per conservare o aumentare la nostra base di utenti. Anche se abbiamo concentrato nuovamente le nostre risorse sul nostro prodotto, era troppo tardi. Senza la possibilità di chiudere il round di finanziamento molto necessario, l'enorme calo dell'MRR e solo una piccola quantità di denaro in banca non siamo più stati in grado di sostenere il nostro team. A fine settembre eravamo così vicini a rimanere senza soldi, abbiamo preso la decisione finale di licenziare tutti i nostri dipendenti (che era solo 3 giorni prima del nostro ChatbotConf annuale). È stata una delle decisioni più difficili che noi fondatori abbiamo mai dovuto prendere.

Anche se gli ultimi 3 anni sono stati abbastanza sulle montagne russe, mi è davvero piaciuto lavorare su oratio. Non solo abbiamo avuto la fortuna di assumere un incredibile gruppo di persone (grazie Bernie, Rene, Ash, Piotr, Vilyana, Viktoriya, Ioana e Karyna per aver fatto parte di esso) e fondamentalmente costruire il mercato della messaggistica e dei chatbot da terra, io sono inoltre molto felice per tutte le cose che ho imparato in questo periodo:

  • Transizione del mio ruolo da co-fondatore tecnico a Product Manager e Team Leader
  • Imparare l'importanza della cultura e della comunità aziendale
  • Costruire una squadra remota
  • Imparare come gestire persone, team, prodotti e utenti
  • Diventare uno scrittore e un oratore migliori

I miei più grandi asporto

  • Non creare la tua startup esclusivamente su altre piattaforme
    La nostra attività dipendeva completamente da altre piattaforme (come WhatsApp, Facebook Messenger, ...). Quando Viber ha cambiato la propria strategia da consentire a tutte le aziende sulla propria piattaforma di raggiungere solo marchi globali, la nostra crescita per i nuovi account Viber è sostanzialmente ristagnata. Recentemente Facebook ha annunciato che smettono di rivedere o consentire la pubblicazione di nuove esperienze o robot di Messenger (26 marzo, https://messenger.fb.com/newsroom/messenger-platform-changes-in-development). Questo blocco interessa molte startup di bot da più di 4 settimane che non possono accedere a nuovi utenti e nessuno sa quando questo divieto verrà revocato.
    Anche se molte altre persone hanno consigliato di non basarsi sulle piattaforme esistenti, l'ho ignorato. Ora me ne pento.
  • Altre aziende si muovono a una velocità diversa e hanno un focus diverso
    Quando abbiamo iniziato nel 2015, praticamente nessuna delle reti di messaggistica aveva un'API. Quindi abbiamo iniziato a costruirlo da soli. Presto la maggior parte delle piattaforme ha rilasciato un'API che poi abbiamo integrato. Tranne WhatsApp. Nel 2016 hanno annunciato un'API, oggi non c'è ancora nulla in vista.
  • Cavalca l'hype, ma non costruirlo per questo
    Gli Hypes vanno e vengono e sono spesso un'enorme opportunità per far crescere il tuo business. Ma se costruisci il tuo business solo attorno a un hype, allora dipendi da esso e se il hype scompare, lo fa anche il tuo business.
  • Costruire startup è difficile
    Non è stato esattamente nuovo per me, il fatto che ho imparato è che non è più facile lungo la strada. Per ogni sfida e traguardo che raggiungi, ne arrivano di nuovi. È una storia infinita di apprendimento, adattamento e valutazione.
  • La cultura aziendale conta sin dal primo giorno
    La cultura aziendale è difficile da costruire ma facile da rovinare. È un processo in corso che inizia con te, i fondatori, e muterà con ogni persona che assumi. Non è mai troppo presto né troppo tardi per pensare ai valori che vuoi stabilire nella tua azienda.
  • Ciò che funziona per gli altri non funzionerà necessariamente per te
    Non puoi copiare prodotti, funzioni o strategie di marketing e puoi aspettarti che funzionino nello stesso modo in cui funzionavano per gli altri. A volte lo fanno, a volte no. Le dinamiche di mercato cambiano e gli utenti target raramente sono esattamente gli stessi degli utenti target di altri. L'unico modo per scoprire cosa sta funzionando è attraverso tentativi ed errori, idealmente senza perdere troppo tempo o risorse al riguardo.
  • Non sei mai immune al fallimento
    Molti degli errori che abbiamo fatto, ne ho sentito parlare o letto prima. Spesso abbiamo l'abitudine di ignorare i fallimenti degli altri in quanto non potrebbero accaderci. Ma lo faranno. Quindi è meglio ascoltare gli altri e imparare da loro.

Cosa succede dopo

Ogni nuovo inizio viene dalla fine di altri inizi, il che significa che sono aperto a nuove sfide, preferibilmente come Product Manager o Product Engineer. Se la tua azienda ha attualmente opportunità di carriera aperte in cui mi inserirei, sono felice di parlare.

Dal momento che trovare nuovi percorsi di carriera non è sempre un compito facile e spesso richiede una discreta quantità di tempo, nel frattempo ho avviato un piccolo studio di prodotti chiamato PI Venture Lab con un mio amico, Emanuele. Il nostro obiettivo è costruire nuovi prodotti, aiutare le aziende esistenti e supportare le startup. Maggiori informazioni possono essere trovate sul nostro sito Web, date un'occhiata!

Mando nuovi articoli e aggiornamenti sulla mia mailing list personale e su Messenger. Se ti piace quello che scrivo, seguimi su Twitter.