Non mollare mai: i consigli che ti ispireranno per sempre

Sai quante centinaia di volte ho voluto rinunciare?

No, non sto nemmeno scherzando. Volevo rinunciare a più di quanto tu abbia avuto cene calde. Tanto rifiuto e tanti fallimenti mi hanno sopraffatto. Queste due cose ci hanno sopraffatto tutti. Questa cosa della "vita" a volte sembra uno scherzo.

È come se fossimo stati messi su una macchina da corsa, in quinta marcia, a 300 km all'ora e poi ci fosse stato detto di guidare senza volante. Questa è la vita.

Ma c'è un piano per te e per me. Un giorno mi sono seduto e ho pensato a tutti i leader e i campioni del mondo che ho studiato. Cosa hanno fatto quando hanno dovuto guidare questa macchina da corsa che chiamiamo vita senza volante?

Salirono sul sedile, indossarono la cintura di sicurezza e si godettero la maledetta cavalcata al meglio delle loro capacità. Hanno investito cose. Hanno colpito i muri. Si sono schiantati sotto la pioggia. Fondamentalmente, si sono divertiti con esso.

Nessuno è perfetto. Soprattutto, le persone a cui guardi.

Non mollare mai. Ecco perché:

1. Non voglio anche te

Okay, ecco il patto: non voglio che ti arrenda. Sì, è corretto. Ho lavorato troppo a lungo e troppo duramente per vederti leggere tutti i miei post sul blog e poi gettare la spugna perché qualcuno ha rovinato le tue lasagne.

Non lo faccio perché voglio ispirarmi, sai. Sei la ragione per cui lo sto facendo. Nonostante quello che pensi, me ne frega niente. Prima di rinunciare, inviami un messaggio su uno dei miei account sui social media. Mi interessa e non ti lascerò arrendere.

Ti dirò quello che non vuoi sentire e ti darò la verità. Potrebbe non piacerti quello che ho da dire, ma è perché non ti sto dando cupcake, zucchero.

Succhialo perché non ti lascerò rinunciare. Prova mi.

2. Qual è il peggio che può succedere?

La mia domanda preferita da porre in ogni momento spaventoso.

Quindi vai avanti ed è una lotta infernale. Qual è il peggio che può succedere? Ci riprovi e fallisci ancora?

Qual è il peggio che può succedere? Ti fidi di qualcuno e poi ti mentono. Succede tutte le volte. Qual è il peggio che può succedere?

“Il più delle volte la cosa di cui hai paura è un'illusione creata dal tuo cervello di sopravvivenza che è disperato per proteggerti. La sicurezza fa schifo ”

3. C'è un motivo per cui sei qui

Ho passato anni a pensare di essere qui per guadagnare un dollaro, andare in vacanza, ubriacarmi e divertirmi. Sfortunatamente, ho sbagliato. La vita mi ha dato una nuova missione una volta che ho colpito il muro.

Lo stesso vale per te. Sei qui per un motivo e se non l'hai ancora scoperto, allora ti colpirà come un pezzo di salame volante in faccia. Sei qui per un motivo. La vita non ha senso. C'è un punto in tutto, anche se non l'hai scoperto da solo.

Non andiamo in quelle parole di scopo e visione abusate perché hai già sentito tutto in qualche altro post sul blog di auto-aiuto. Ritorniamo a un'idea: sei qui per un motivo. Trova quel motivo e poi non lasciarlo andare.

Le persone ti diranno che sei pazzo. Avvitali.
Le persone ti guarderanno come se non avessi ragione (mi capita sempre). Avvitali.
La gente penserà che hai perso la trama. Avvitali.

Le persone vorranno quello che hai. Aiutali.
Le persone vorranno unirsi alla tua tribù una volta che scopriranno che sei reale. Portali dentro.
Le persone vogliono essere guidate. Guidali in modo che possano trovare la loro ragione di essere qui.

“Rinunciare è per gli sciocchi. Ti ho appena mostrato l'unica cosa che devi mai fare. Non c'è nient'altro. Tutto il resto seguirà quando scoprirai il motivo per cui sei qui. Non puoi mai rinunciare se segui questo piano "

4. Non è solo nella tua testa

Il tuo corpo ti dice molte cose. Non è solo il tuo cervello che ti dice di arrenderti; è tutto il tuo corpo. Siediti dritto. Parla con fiducia anche quando non hai motivo di farlo.

Rinunciare è nel modo in cui usi il tuo corpo e non solo per quello che stai pensando.

5. Puoi reindirizzare l'energia

Prendi tutta l'energia che vuoi usare per arrenderti e deviala per ispirare gli altri attraverso il tuo dono. Se affilate i coltelli meglio di chiunque altro, ispirate le persone con quel dono. Rinunciare richiede energia in modo che tu possa anche farne buon uso.

6. Puoi provare questo. Di 'alle persone a cui vuoi rinunciare (guarda questo)

Vai a parlare con le persone che ti rispettano e che cosa fai. Se hai voglia di arrenderti, digli che lo farai.

Guarda questo.

Per le prossime ore, comunque, quella persona a cui hai appena detto che ti arrenderai ti spingerà a ripensare le tue opzioni. È probabile che siano stati ispirati da ciò che fai e non vogliono che ti arrenda

Ciò si verifica perché quando si rinuncia a qualcosa che la gente apprezza, non va bene neanche per loro. Rinunciare ti incasina e le persone che ti rispettano. Quando ti arrendi, tutti perdono. La tua mancanza di forza di volontà uccide più dei tuoi sogni.

Siamo tutti collegati in qualche modo. Molte persone vivono la loro vita e sono ispirate dai sogni di altre persone. Se provassi a mollare in questo momento, credo che copierò così tanti abusi da non riuscire a dormire per settimane.

Le persone non vogliono che ti arrenda. Neanche io.

7. Non è quel bambino cattivo

Rinunciare può sembrare l'unica opzione, ma non è poi così male. Qualunque sia la ragione per cui hai rinunciato, è perché ti sei convinto che è troppo difficile continuare. Non è quel bambino cattivo.

Ho perso i miei soldi.
Gli amici mi hanno lasciato per vivere all'estero.
Le amiche mi hanno lasciato.
Nessuno ha seguito il mio lavoro.

Questi sono i grandi motivi per cui ho dovuto rinunciare. Ho fatto? Nessun modo strano. Tutte queste situazioni sono spiacevoli, ma le cose non vanno mai così male come pensi che lo siano. Qualcun altro là fuori ha problemi di gran lunga peggiori di te. Qualcun altro è in bancarotta, manca un arto, perde la casa, senza cibo o forse addirittura muore.

Non sederti lì e dimmi che hai fatto male. Non lo fai. Non hai provato tanto quanto pensi. Hai di più nel serbatoio del carburante. Non mollare mai.

8. Stai raccontando la storia di rinuncia

La storia sul perché devi arrenderti ti viene raccontata. Sei il narratore fuori di testa, quindi smetti di raccontare storie di merda. Nessuno vuole sentire una storia sulla tua rinuncia, incluso te. Quindi, non raccontare quella storia orribile.

Se ti tenessi una pistola in testa e ti dicessi di cambiare la storia della tua vita, allora sono disposto a scommettere un milione di dollari che lo faresti. Sono anche disposto a scommettere che non piangeresti mai come un bambino e prova a mollare mai più.

Ora vivo in Australia, quindi non vado a comprare quella pistola metaforica e ti faccio saltare la testa perché adesso abbiamo un accordo. No?

Scrivi il prossimo capitolo della tua storia personale. Fai contare questo capitolo. Vivi come stai scrivendo questo epico romanzo chiamato la tua vita perché, in effetti, lo sei. Non vedo l'ora di leggerlo. Ricorda che siamo tutti autori compreso te.

Originariamente pubblicato su Addicted2Success.com

Se ti è piaciuto leggere questo articolo, ti preghiamo di consigliarlo e condividerlo per aiutare gli altri a trovarlo!

Chiamare all'azione

Se vuoi aumentare la tua produttività e imparare alcuni preziosi trucchi per la vita, iscriviti alla mia mailing list privata. Riceverai anche il mio ebook gratuito che ti aiuterà a diventare un influencer che cambia il gioco online.

Clicca qui per iscriverti adesso!