7 errori di reclutamento nella fase iniziale non farò mai più

All'inizio della tua startup, potrebbe non esserci alcuna decisione da prendere come fondatore che sarà più critica delle tue assunzioni iniziali. Sto parlando dei tuoi primi ingegneri clienti, ingegneri server, product manager, venditori, designer, ecc.

Se assumi le persone giuste per questi ruoli, la tua azienda, i futuri dipendenti e gli investitori ti ringrazieranno.

Ma se assumi persone sbagliate, può essere un incubo - questo proviene dall'esperienza.

Nel creare Dairy Free Games, il mio co-fondatore, Dennis e io una volta abbiamo accelerato il nostro processo di assunzione per portare un designer di giochi leader, eravamo certi che sarebbe stato incredibile. Ha gestito i processi di progettazione del gioco e di progettazione economica per alcune delle più grandi società di gioco del mondo; ha parlato eloquentemente della complessità del design del gioco e del suo approccio al processo - sembrava una schiacciata.

Ma dopo averlo portato a bordo, ci siamo resi conto che non poteva eseguire - era stato in una grande azienda per così tanto tempo, delegando le sue responsabilità, che non poteva più "entrare nelle erbacce" da solo. Non era che non fosse interessato al lavoro, ma semplicemente non era più adatto per un piccolo team e un ambiente di avvio.

Per fortuna, abbiamo avuto il necessario per lasciarlo andare quasi immediatamente, ma l'esperienza mi ha insegnato qualcosa di cruciale: non accelerare o compromettere il tuo processo di controllo, anche se sei sicuro che la persona seduta sul tavolo sembra incredibile.

Questo è solo un esempio: la creazione di startup è, dopo tutto, un gioco di tentativi ed errori. Ecco altri sette errori di reclutamento che ho promesso di non fare mai più.

1: non essere coinvolto nel 100% di tutti i primi assunti

Quando si tratta di assumere i tuoi assunti iniziali, la linea di fondo è questa: almeno un membro della squadra fondatrice deve essere fortemente coinvolto. Un fondatore deve dedicare una parte significativa del proprio tempo a concentrarsi sull'acquisizione di candidati, sul reclutamento, sul colloquio e sul controllo - in modo simile al modo in cui un fondatore investe in genere la maggior parte del proprio tempo nella raccolta fondi. Come quella funzione critica, il reclutamento è inizialmente un lavoro a tempo pieno e avrà molto più successo se gestito da uno dei fondatori.

È l'unico modo, davvero, per garantirti di trovare qualcuno che si adatta e crede nella tua visione.

Ecco perché Mark Zuckerberg si è impegnato pesantemente nel processo di intervista all'inizio di Facebook. Ecco perché imprenditori come Karl Sun intervistano ancora ogni assunzione. Ed è per questo che Dennis e io abbiamo promesso di non esternalizzare mai più i processi di reclutamento per assunzioni chiave a agenzie di reclutamento o altre persone del nostro team durante le fasi formative della nostra azienda.

2: Non continuare a mostrare la stessa eccitazione e attenzione per un nuovo assunto dopo che si sono uniti

I fondatori e i manager mostrano in genere molta eccitazione e passione a un ottimo candidato durante il processo di reclutamento, esaltandoli sull'opportunità e su quanto saremmo entusiasti di farli partecipare. Eppure, ancora e ancora, ci permettiamo di essere inghiottiti dal nostro lavoro e smettere di mostrare lo stesso livello di passione a quel noleggio dopo che sono saliti a bordo.

Il risultato? Il candidato ha la sensazione di essere stato ingannato nel diventare solo un altro ingranaggio in un'altra macchina.

Per le start-up, questo è l'opposto di come si desidera che le assunzioni iniziali si sentano. In realtà, devi continuare a "vendere" i candidati chiave per la tua azienda in crescita e sulla loro importanza per essa anche dopo averli assunti, perché ora devi mantenerli. Se le hai vendute inizialmente in un'atmosfera collaborativa e frenetica in cui avranno un impatto tangibile e diretto sulla strategia aziendale, devi farcela. È difficile, perché probabilmente avrai centinaia di altre cose da fare in quei momenti, ma conservare il tuo talento deve essere una priorità.

Nota a margine: continuare a mostrare lo stesso livello di passione ed eccitazione ai tuoi assunti una volta che si sono uniti è anche il modo migliore per assicurarsi che continuino a fare rinvii. Ho scoperto che i referral sono i migliori tipi di assunzioni all'inizio di una startup.

3: interruzione del processo di reclutamento dopo aver riempito una posizione

In una nota simile, non puoi assolutamente lasciarti compiacere dopo aver riempito una posizione chiave. Molti fondatori cadono inavvertitamente in questa trappola, battendo le mani dopo aver ricoperto un nuovo ruolo e sedendosi perché, ehi, è pieno giusto? Bene:

  • Cosa succede se quel nuovo assunto si ammala e non hai un'altra persona in grado di coprire il proprio lavoro?
  • O foglie?
  • O si rivela inadeguato?

Che cosa succede se ciò accade nel precipizio di un'importante pietra miliare per gli investitori o di una grande scadenza?

Lo sviluppo del tuo prodotto potrebbe fermarsi.

Se un nuovo assunto si trova in una posizione cruciale, è necessario ridurre il rischio di tale responsabile.

È possibile farlo reclutando per "sostituzioni" immediatamente dopo aver effettuato il noleggio. In effetti, il motore di reclutamento non dovrebbe fermarsi fino a quando tale posizione non viene riempita e salvaguardata. Ciò ti consente di reclutare da una posizione di forza. Invece di correre a riempire un buco spalancato - che a sua volta sta inghiottendo denaro e tempo - puoi prendere il tuo tempo nel fortificare una base già solida.

4: Non dormire su una potenziale decisione chiave, anche dopo un'intervista eccezionale

Questo è quello che abbiamo fatto io e Dennis assumendo quel lead designer di cui ho parlato prima. Ciò che quell'esperienza mi ha insegnato è che le emozioni contaminano la tua prospettiva. Non importa quanto sia stata grande l'intervista che hai appena avuto - non importa se il candidato parla come Barack Obama o codici come Linus Torvalds - devi aspettare almeno un giorno prima di prendere quella successiva decisione di assunzione.

Devi:

  • Prenditi del tempo per riflettere.
  • Chiedi agli altri compagni di squadra le loro opinioni.
  • Lascia che le tue emozioni si calmino in modo da poter pensare chiaramente.

Il rischio di fare un errore qui è troppo grande per agire sfacciatamente.

5: Pesando troppo sul contributo della tua squadra

Mentre le opinioni dei tuoi dipendenti - in particolare quelle con cui lavorerà il candidato - sono sicuramente importanti e possono dare ai tuoi impulsi un senso di prospettiva, assumere le decisioni non deve assolutamente essere unanime. Insistere su ciò comporterà solo uno spreco di tempo per te e la tua squadra. Potrebbe anche impedirti di assumere qualcuno davvero eccezionale perché alcuni membri del tuo team si sono sentiti minacciati da loro o erano semplicemente di cattivo umore quel giorno.

Ho visto accadere entrambi.

Ricorda: in definitiva, questa è la tua decisione da prendere. È anche una decisione che sei nella posizione migliore per prendere. Devi possederlo.

6: non standardizzare il processo di reclutamento

La chiave è questa: è necessario standardizzare il processo di assunzione in modo da poter confrontare in modo intelligente i candidati tra loro. Si tratta di trattare il processo nel modo più serio e scientifico possibile.

Inoltre, devi definire i parametri di riferimento e le metriche che utilizzerai per misurare i candidati dopo il loro colloquio.

7: correre per assumere (dopo che hai appena raccolto denaro) - non importa la pressione

Infine, in generale, non c'è forse un errore peggiore che puoi fare nel reclutare che accelerare il processo.

Il problema è che anche questo potrebbe essere l'errore più comune. Se hai appena raccolto denaro e gli investitori si aspettano presto risultati, probabilmente sentirai molta pressione per riempire rapidamente le tue posizioni aperte in modo da iniziare a mostrare l'efficacia della tua azienda. Ancora peggio è quando alcuni investitori stimano il successo della tua azienda in base a quante persone hai assunto e con quale velocità le stai assumendo.

Devi resistere a questo impulso. Non correre o scendere a compromessi. Ricorda: stai costruendo una fondazione.

Non sacrificare il valore a lungo termine per il successo a breve termine.