25 tendenze di business per il ROI nel 2018 e oltre

Puoi sentire la tensione nell'aria

IMDB, ogni dato domenica

È il primo tempo e la tua squadra scende di 14 punti. Nelle passeggiate il tuo allenatore, Al Pacino. Mentre inizia a parlare, puoi dire che non è felice.

“Siamo all'inferno adesso, signori.
Possiamo stare qui, o possiamo combattere per tornare alla luce.
Possiamo arrampicarci fuori dall'inferno.
Un pollice alla volta.
I pollici di cui abbiamo bisogno sono ovunque intorno a noi.
Sono in ogni interruzione del gioco, ogni minuto, ogni secondo.
In questa squadra, lottiamo per quel centimetro.
In questa squadra, facciamo a pezzi noi stessi e tutti intorno a noi a pezzi per quel centimetro.
CLAW con le nostre unghie per quel pollice.
Perché sappiamo che sommando tutti quei centimetri, questo farà la differenza tra vincere e perdere ... tra vivere e morire! "

Probabilmente conosci questo discorso classico. Se sei in affari, sai esattamente di cosa parla Pacino.

Gli affari sono un gioco di pollici.
Che aspetto ha un vero ufficio, Twenty20.
Queste 25 tendenze ti aiuteranno a dominare il resto dell'anno e per tutto il 2018. Sono offerte da The Mission Studios: creiamo contenuti originali, spettacoli e serie per i marchi e li distribuiamo a milioni. Per saperne di più, connettiti con noi qui.

1. Gli annunci devono diventare capitoli in una storia senza fine

Molti di noi hanno visto un esempio di uno o due annunci di narrazione. Queste narrazioni tendono verso l'unicità, la stranezza o le piccole storie che fanno parte di una più grande storia senza fine.

Il principale richiamo di questi cortometraggi creativi è che lasciano i consumatori desiderosi di sapere cosa succederà dopo. L'obiettivo è lo stesso: offrire valore e aumentare il loro interesse per di più.

BMWFilms, The Escape

Aspettati che gli annunci che vedi sui social siano l'inizio di una storia di cui puoi scoprire il finale solo visitando il sito Web del rivenditore. Questo annuncio guidato dalle emozioni fatto da 84 Lumber durante il Super Bowl di quest'anno è un perfetto esempio di viaggio / storia contenuto in un annuncio pubblicitario.

Questi annunci non riguarderanno tanto un prodotto quanto lo saranno sulla creazione della prima parte in una narrazione a circuito aperto che l'utente cerca di chiudere.

Gli annunci basati su immagini sono ottimi per la promozione dei prodotti, ma gli annunci video e i cortometraggi creativi useranno il nostro bisogno umano di chiusura per aumentare il nostro impegno con marchi che capiscono come usarli bene.

Inoltre, con più rumore che mai sui canali social, vedremo maggiori aspettative da parte dei marchi per i loro partner di marketing e agenzie pubblicitarie per produrre campagne nuove e virali. I partner pubblicitari non saranno in grado di adottare la stessa strategia che ha funzionato per il rivenditore A e applicarla al rivenditore B. Creatività e innovazione saranno il nome del gioco.

Abbiamo visto il successo che lo storytelling unico può avere con rivenditori come Dollar Shave Club e Squatty Potty, ma il permesso concesso alle agenzie pubblicitarie di sperimentare e provare idee selvagge salirà alle stelle quest'anno.

2. Altre marche creeranno serie di supporti originali

Aspettatevi che i marchi assumano agenzie per creare media e storie originali (sia di finzione che di saggistica). Lo faranno attraverso molti mezzi, tra cui testo, audio, video, podcast, documentari, VR, serie TV e persino lungometraggi.

È probabile che vedremo più contenuti utili per risolvere un problema, insegnare un'abilità o ispirare in altro modo i potenziali clienti di un marchio.

Ebay e Gimlet Creative sono già entrati in questo spazio con il podcast "Open For Business".

Il podcast discute i trionfi e le sfide della costruzione di un business da zero. Questo è un ottimo inizio, ma le storie di saggistica non sono sempreverdi come quelle di fantasia. Il podcast Message, sviluppato da General Electric e da due agenzie creative, incarna questa verità di marketing. Questo podcast evidenzia perché le storie di fantasia possono generare una consapevolezza duratura per anni.

http://themessagepodcast.com

Quando creiamo contenuti personalizzati per i marchi, li incoraggiamo a esplorare il percorso immaginario. Le serie originali e immaginarie hanno la capacità di rimanere pertinenti e produrre risultati per anni - persino decenni. Questo non si può dire per nessun altro tipo di contenuto con marchio.

3. Aspettatevi che la ricerca e la spesa in fusioni e acquisizioni aumentino vertiginosamente (e tutti saranno coinvolti)

La spesa per fusioni e acquisizioni comporterà ulteriori acquisizioni, in particolare piccole acquisizioni e microacquisizioni.

Abbiamo visto aziende come Pinterest fare acquisizioni apparentemente strane in passato, come acquistare la startup per due persone Hike Labs nel 2015 e la startup per sette persone Kosei all'inizio dello stesso anno. Tuttavia, entrambe le microacquisizioni hanno consentito a Pinterest di sviluppare la propria strategia di scoperta dei contenuti, migliorando il coinvolgimento e le esperienze degli utenti.

Se le aziende non possono aumentare marginalmente ogni punto di contatto dell'esperienza del prodotto, a partire dalla loro canalizzazione online, non saranno in grado di far avanzare la società. Tuttavia, è improbabile che molte aziende dispongano del budget o del tempo per creare una canalizzazione online altamente funzionante da zero.

Poiché l'assunzione e la fidelizzazione sono così impegnative, le aziende stanno iniziando a considerare le operazioni di fusione e acquisizione come l'unico modo per trovare, assumere e trattenere dipendenti di talento. Per molti, le fusioni e acquisizioni efficaci possono fare la differenza tra crescita continua e obsolescenza.

4. Vetrine e siti Web devono diventare esperienze interattive personalizzate

Le carte di credito escono più spesso quando l'esperienza viene personalizzata. Foto, venti20.

Quando sei entrato in un negozio 10 anni fa, il tuo obiettivo era quello di acquistare un prodotto. Quando entri in un negozio quest'anno, l'ambito del tuo obiettivo molto probabilmente include anche l'esperienza di acquisto e il prodotto. Vuoi prendere in considerazione l'acquisto di quel prodotto in un modo che ti aiuti a imparare qualcosa di nuovo, ridere o commentare ad altri il servizio che hai ricevuto. Che sia nel mondo reale o online, il tuo negozio deve salutare e incontrare ogni potenziale cliente come individuo unico che è. Ciò significa che devi impegnarti a fondo per la personalizzazione e creare esperienze interattive in cui il cliente può essere coinvolto. Questo giusto equilibrio tra personalizzazione e coinvolgimento minimizza ciò che i ricercatori chiamano "sovraccarico cognitivo" e crea ricordi affettuosi.

Ad esempio, l'obiettivo di Apple è farti amare i suoi prodotti e darti la possibilità di parlare con persone che conoscono i suoi prodotti. Ciò è evidente quando entri in un negozio Apple, dove puoi toccare e interagire con tutti i prodotti in vendita.

Bass Pro Shops fa la stessa cosa, sebbene su una scala leggermente più grande. Il rivenditore di abbigliamento e attrezzature per esterni ti immerge nella vita di un uomo all'aperto (guai) con enormi acquari, animali tassidermici e campeggiatori delle dimensioni di un autobus turistico per farti sentire come se stessi per iniziare un'avventura. Non solo queste mostre mantengono le persone nel negozio più a lungo, ma attirano del tutto anche nuovi consumatori. La semplice probabilità suggerisce che più persone vengono nel tuo negozio, più vendite farai.

Queste aziende lo capiscono. I marchi che ti lanciano in un mondo di progettazione di siti di eCommerce stantio o in scaffali disorganizzati e scarsamente illuminati sono in grave pericolo di ripiegamento negli anni a venire.

5. I profili pazzi accurati dell'acquirente stanno facendo scoprire e divertire facendo shopping

Man mano che vengono creati strumenti migliori per la ricerca e la segmentazione dei consumatori, i rivenditori hanno la possibilità di sviluppare profili degli acquirenti più dettagliati e accurati.

Sapere chi sono i tuoi clienti, a cosa tengono, quali sono i loro problemi e quali tipi di soluzioni vogliono consentiranno ai marchi di prendere decisioni di marketing più informate e, in definitiva, aumentare le vendite.

Allo stesso modo, i rivenditori inizieranno a investire maggiormente nella ricerca e nello sviluppo. Ciò significherà migliori sondaggi, più analisi del comportamento dei clienti, una migliore progettazione del prodotto e una ricerca più integrata sul ciclo di vita dell'acquirente. Non sarà insolito che i marchi assumano psicologi, economisti e altri scienziati per informare sullo sviluppo dei loro prodotti e sulle strategie di marketing.

Non è un caso che Snap, Inc. abbia recentemente presentato una delle più grandi IPO tecnologiche dopo Facebook. Raddoppiando più del suo budget di ricerca e sviluppo - e del suo budget di vendita e marketing - Snap è stato in grado di comprendere meglio la sua base di utenti e costruire una strategia di entrate ragionevole per il futuro.

6. I marchi includeranno piattaforme di terze parti come punti di ingresso

Mentre alcune aziende potrebbero aver resistito alla vendita dei loro prodotti su piattaforme di terze parti in passato, si aspettano che i rivenditori inizino a offrire i loro prodotti su più siti di fornitori di terze parti quest'anno.

Promuovendo i loro prodotti più economici o più popolari su piattaforme come Amazon, i marchi possono attrarre nuovi clienti. Questi prodotti saranno sia leader di perdita che generatori di piombo, con offerte aggiuntive e articoli più costosi che resteranno in esclusiva per i principali siti Web dei rivenditori.

Una volta che un utente ha acquistato un prodotto, l'imballaggio dell'articolo o l'e-mail di conferma conterrà un invito all'azione per ottenere un pacchetto esclusivo, un'offerta o altri sconti se l'ordine successivo proviene direttamente dal sito Web o dall'app del rivenditore.

7. La messaggistica diventerà la norma nello shopping mobile

Shopping e messaggistica si stanno unendo. Foto, venti20.

Come vendi i tuoi prodotti su schermi mobili in meno di un minuto, con meno di sei pollici di spazio sullo schermo? È molto difficile.

Ma con le numerose app di messaggistica e servizi di testo a nostra disposizione, raggiungere i tuoi clienti in un formato a loro agio e familiare sta diventando sempre più facile. Combina questo con le capacità dei chatbot e di altri tipi di intelligenza artificiale (AI) e non c'è solo la possibilità di vendere prodotti tramite chat o testo ma per automatizzare questo processo.

La consegna e lo shopping di contenuti mobili stanno già andando verso il micro messaging one-to-one. Facebook ha apportato modifiche al proprio servizio Messenger, consentendo agli utenti di interagire con i chatbot dei rivenditori per effettuare un acquisto senza uscire da Messenger e Amazon ha sperimentato l'acquisto di messaggi di testo dal 2008.

Non sorprenderti quando saranno disponibili strumenti di analisi e reportistica per valutare l'efficacia delle chat e dei messaggi dei rivenditori, proprio come attualmente possiamo analizzare il successo e l'impegno delle email.

8. Qui sono disponibili le opzioni di finanziamento con un clic

Affermare

Alcuni rivenditori, in particolare quelli nei settori del mobile, del lusso e della vendita al dettaglio, hanno riscontrato difficoltà a vendere online in modo efficace.

Dopotutto, se i tuoi prodotti costano oltre $ 500, è difficile creare una rapida procedura di checkout, convalidando al contempo le informazioni sul credito dei clienti e guidandoli attraverso il processo di finanziamento.

Le integrazioni di finanziamento con un clic non solo accelereranno il processo di checkout, miglioreranno l'esperienza dell'utente e ridurranno i tassi di abbandono del carrello, ma renderanno le frodi e gli storni di addebito un ricordo del passato.

Soluzioni come Affirm, che offre finanziamenti APR dello 0% su tutto, dai gioielli ai biglietti per i concerti per la tua vacanza da sogno, continueranno a rendere il finanziamento più facile e meno intimidatorio per il consumatore medio.

Aspettati che grandi biglietti e articoli di lusso passino a un orientamento alle vendite online ora che integrazioni come Affirm lo rendono facile. La recente partnership di Affirm con la società di materassi Casper ne è un segnale, e possiamo aspettarci che simili pulsanti "Finanza attraverso Affirm" e "Affirm Buy" inizieranno a comparire sui siti di vendita al dettaglio.

Dovremmo inoltre aspettarci che i rivenditori optino per lo "stack completo" in termini di offerta della propria forma di finanziamento con marchio in questo modello. Mentre marchi come Affirm sono diventati il ​​segno distintivo del finanziamento con un clic, è probabile che sempre più rivenditori sviluppino le proprie opzioni di finanziamento con un clic nel tentativo di mantenere interni i piani di pagamento.

Ad esempio, l'azienda di droni e tecnologia DJI ha una propria linea di credito, applicabile solo al DJI Online Store.

9. Migliori incentivi "Check-in" per Spark Engagement

Foursquare SWARM è solo l'inizio.

Swarm App

Mentre piattaforme di terze parti come Foursquare e Facebook hanno offerto agli utenti la possibilità di "fare il check-in" presso aziende locali per anni, il 2017 è l'anno in cui è probabile che le aziende commerciali creino migliori incentivi per i clienti di utilizzare questa funzione.

L'implementazione di questa strategia inizia con un miglior copywriting sui siti web e sui canali social dei rivenditori. Inviti chiari e concisi a impegnarsi in modo da far sentire il cliente esperto renderanno divertente il coinvolgimento dei marchi. Quando diventa divertente interagire con un marchio, l'impegno sociale e digitale per quel marchio passerà attraverso il tetto.

10. Aspettatevi un conto alla rovescia delle vendite per ottenere dati in tempo reale

Abbiamo visto il successo degli strumenti per il conto alla rovescia degli ordini su siti come Shopify ed Ebay. Questo successo è dovuto in parte alla Fear of Missing Out (FOMO) dei clienti sulle vendite e sui prodotti che desiderano.

Ora i rivenditori possono applicare questa strategia di vendita ai propri siti Web toccando i dati in tempo reale. Riportare accuratamente i dettagli di quanti articoli sono rimasti e il tempo stimato per azzerare l'inventario infonde grande FOMO (purché i dati possano essere affidabili, ovviamente).

11. Le estensioni del browser stanno influenzando i prezzi della concorrenza

Quest'anno le estensioni basate su browser per consigli sui prodotti, il controllo incrociato dei prezzi e l'aggregazione dei coupon diventeranno ancora più popolari.

Miele

Honey è il nostro esempio preferito di uno strumento di estensione del browser che offre un valore enorme mentre fai acquisti online. Quando sei pronto per effettuare un acquisto ovunque sul Web, fai semplicemente clic su Honey e proverà automaticamente ad applicare al tuo ordine decine di codici sconto diversi che si trovano da tutto il Web. Mentre la società continua a crescere, aspettati che le aziende vadano direttamente da loro con i loro codici sconto e offerta.

Mentre Honey continua a dimostrare il proprio valore (e la facilità d'uso) ai clienti, è probabile che vedremo prezzi più competitivi in ​​tutto lo spazio e-commerce.

12. Padroneggia il Front-End, il Back-End, il Full Stack ... o il Risk Going Defunct

Man mano che il mondo diventa più focalizzato digitalmente, i grossisti si trovano ad avere meno da offrire al consumatore medio. Inoltre, grazie ai loro centri di distribuzione, software, logistica e approccio "full stack", Amazon sta entrando nello spazio.

I grossisti che prospereranno dovranno nuotare a monte (diventare un rivenditore) o a valle (iniziare a creare i propri prodotti) o optare per l'approccio full stack e fare tutto.

Quando sommi queste tendenze ...
1. Investire in media e storie originali (sia di finzione che di saggistica) ti darà risorse multimediali e IP sempreverdi che produrranno risultati per anni
2. Trasforma i tuoi annunci in un capitolo di una storia infinita (che i tuoi clienti non vogliono vedere la fine!)
3. Tieni d'occhio le M&A
4. Ogni sito Web o negozio può diventare un'esperienza personalizzata e interattiva
5. Empathy ti aiuterà a creare (e divertire) con profili di acquirenti accurati
6. Abbraccia le piattaforme di terze parti come risorse di marketing, leader di perdita e punti di ingresso nel tuo marchio
7. Utilizzare la messaggistica per trasformare lo shopping in una conversazione
8. Considerare l'integrazione o l'utilizzo di opzioni di finanziamento con un clic
9. Creare migliori incentivi per il check-in per stimolare il coinvolgimento
10. Aggiungi aggiornamenti in tempo reale e in tempo reale ai tuoi concorsi e conti alla rovescia per renderli straordinari
11. Le estensioni basate su browser genereranno coupon e sconti
12. Padroneggia l'avvicinamento frontale, posteriore o full stack ... o rischia di fallire
... avrai la differenza tra vincere e perdere.
IMDB, ogni dato domenica
Penso che Pacino approverebbe.

Chad Grills è il fondatore di The Mission, la tua fonte numero 1 per l'apprendimento accelerato.

Se ti è piaciuto questo articolo, fai clic sul cuore verde qui sotto per aiutare gli altri a trovarlo. Quali tendenze commerciali stai guardando? Lascia un commento e facci sapere!

13. Le partnership locali e le joint venture guideranno il traffico pedonale nei negozi fisici

Aspettatevi di vedere una raffica di collaborazioni e joint venture tra aziende con negozi pop-up, o negozi fisici più piccoli e "guide" (un modello sperimentato da Bonobo). Ad esempio, potresti ottenere un caffè o un tè Starbucks gratuiti quando ti fermi da una guida Bonobos per provare un abito. O aspettati di vedere marchi esperti con una presenza fisica come Bonobos ospitano negozi pop-up di marchi allineati e prodotti gratuiti come AllBirds.

14. Il contenuto generato dal cliente è vitale

I consumatori si fidano dei contenuti generati dagli utenti (UGC) più di qualsiasi altro tipo di media, quindi è ovvio che i rivenditori scopriranno come sfruttare questo per migliori esperienze del marchio.

Camel Time! Foto, venti20.

Le aziende lavoreranno con i loro clienti e clienti per incentivare i contenuti generati dagli utenti e dai clienti. Lo storytelling svolgerà probabilmente un ruolo importante in questo tipo di contenuti poiché i marchi cercano modi per far sentire le esperienze dei clienti.

UGC inizierà lentamente, ma si svilupperà man mano che le aziende imparano come incentivare adeguatamente i clienti per la loro partecipazione.

Che si tratti di contenuti, testimonianze, consigli o pubblicità generati dagli utenti. . . aspettiamo di vedere una maggiore collaborazione tra utenti e aziende. Ecco un esempio semplice e solido di Starbucks: inizia con la nostra tazza bianca, decorala e inviaci la foto!

Inviaci la tua fan art. Foto, Hubspot

15. I responsabili del gusto e gli influenzatori stanno diventando ancora più potenti (ovvero ... gli effetti di Tim Ferriss e Oprah sono appena iniziati)

Per filtrare meglio il rumore online, i clienti continueranno a percorrere le porte dei marchi e delle persone di cui si fidano per i consigli sui prodotti. Probabilmente hai sentito parlare dell'effetto Oprah o Tim Ferriss, e questi sono entrambi fenomeni reali. Quando uno di questi due parla di qualcosa, guida consapevolezza e prove. Aspettati che le aziende diventino curatori fidati sviluppando il loro effetto "(Nome dell'azienda qui)".

Vediamo il mercato premiare questo, poiché le tariffe per l'inserimento di prodotti e la pubblicità sui podcast stanno salendo alle stelle.

16. I media devono meditare una vita migliore per il visualizzatore

La ricerca della verità conta! Foto, venti20.

Le aziende e gli esperti di marketing devono continuare a imparare come portare al pubblico sentimenti positivi e messaggi trasformativi.

Le persone sono stufi della paura, dell'incertezza e del dubbio attualmente spinti dalla maggior parte delle fonti di informazione digitali e delle notizie.

I media dovranno suscitare nostalgia e fede raccontando storie di un futuro decisamente migliore. Le piattaforme più adatte a questo sono Medium, YouTube, Instagram / Facebook e qualsiasi altra piattaforma in cui i "piccoli momenti" della vita possono essere visualizzati tramite immagini o video.

Nel 2017 e oltre, i media magnetici saranno il tipo che media: fede, speranza, apprendimento e gratitudine.

17. I programmi fedeltà diventeranno iper-personalizzati

Le campagne fedeltà saranno una strategia chiave per tutto il 2017 e oltre. Aspettati di vedere i rivenditori più esperti che raccolgono carichi di informazioni sui consumatori mentre i clienti acquistano, utilizzando questi dati per offrire incentivi fedeltà personalizzati durante il viaggio di acquisto e offerte personalizzate per coinvolgere o avviare una conversazione sugli acquisti in futuro.

Abbiamo visto l'esempio di Target che utilizza i dati per provare a determinare quali clienti erano in stato di gravidanza e personalizzare le loro offerte di conseguenza. Le aziende che scopriranno come farlo in modo non inquietante (e più preciso) vinceranno ... alla grande.

Le società di carte di credito hanno le migliori possibilità di creare la massima fedeltà, al punto in cui ogni programma di fidelizzazione può essere legato al numero della carta di credito e al sistema di fidelizzazione della società. Aspettati che i programmi fedeltà delle società di carte di credito diventino più adatti ai consumatori e al marchio.

18. Inversioni di rischio, resi e garanzie diventeranno più sofisticati

I resi di prodotti facili, gratuiti e automatizzati stanno diventando lo standard. Sono finiti i giorni in cui è necessario chiamare il rivenditore o inviare un'e-mail per completare un reso.

Perché allora, un semplice processo di restituzione è una buona strategia? Perché la migliore esperienza del cliente e la capacità di osservazione di rendimenti facili aumentano il valore della vita di gran parte dei clienti.

Gli esempi sono ovunque:

  • Le aziende produttrici di materassi offrono una prova gratuita di 100 notti, con resi gratuiti se non sei soddisfatto
  • Aziende come AddShoppers garantiscono un ROI 10 volte superiore al costo del loro software di e-commerce (divulgazione completa - sono clienti di The Mission e probabilmente utilizzeremo il loro software dopo il lancio del nostro storefront)
  • Nordstrom è noto per ritirare qualsiasi oggetto in qualsiasi momento (a volte anche senza una ricevuta!)

L'inversione del rischio e la garanzia dei risultati sono difficili, ma le aziende devono trovare un modo per offrirle per prosperare nel 2017 e oltre.

19. Il crowdfunding di proprietà e gestito verrà utilizzato per testare nuove idee di prodotto

Le campagne di crowdfunding su piattaforme di terze parti sono state utilizzate per finanziare nuovi progetti per rivenditori, creativi e altri professionisti che altrimenti non avevano i finanziamenti per sviluppare i loro prodotti.

Quest'anno, più aziende inizieranno a testare il crowdfunding sulle proprie piattaforme. Miir è un ottimo esempio di azienda che fa il proprio crowdfunding per testare la domanda prima di investire nella creazione di un prodotto.

20. L'impatto sociale dei marchi sarà quantificato e pubblicizzato

Le aziende smetteranno di parlare dei progetti della comunità e dell'impatto sociale e inizieranno a utilizzare i dati per mostrare i risultati reali che i loro dipendenti o prodotti stanno ottenendo sugli altri. La Patagonia è un ottimo esempio.

Questa sarà la salsa segreta per le aziende che vogliono attrarre millennial e altri dipendenti che vogliono sentirsi bene nel lavorare per un'azienda specifica.

21. Prodotto negli Stati Uniti accelererà la velocità del denaro

Nazionalismo pericoloso o americana classica? Tu decidi. :) Foto, Twenty20.

Sebbene non possiamo dire che l'economia degli Stati Uniti si sia completamente ripresa dalla recessione del 2008, l'economia nel suo insieme è rimbalzata. Tuttavia, è ancora necessario che le aziende creino più posti di lavoro e prodotti nel Paese.

Il termine velocità del denaro (chiamato anche velocità M2) descrive la rapidità con cui il denaro viene scambiato da una transazione all'altra. Di solito viene misurato come rapporto tra il prodotto nazionale lordo (PNL) e la quantità totale di denaro di un paese. Quando la velocità

Dal 2007 e dalla crisi finanziaria del 2008, la velocità del denaro degli Stati Uniti è diminuita drasticamente. Nel primo trimestre del 2016, la velocità M2 era solo di 1,46 volte, rispetto a 2,21 volte nel 1997.

Nel tentativo di mantenere e migliorare l'economia, oltre a fare appello al pubblico che apprezza i marchi che fabbricano prodotti negli Stati Uniti, sempre più aziende danno la priorità alla produzione a terra. Ciò ha il potenziale per potenziare la velocità del denaro negli Stati Uniti.

22. Altri partenariati per le licenze IP stanno andando al modulo

Conosciuto anche come "i tuoi personaggi d'infanzia preferiti torneranno - e ti chiederanno di comprare cose".

Snugglypuff vuole che tu controlli gli acquisti in-app! Foto, venti20.

Se la popolarità istantanea ea lungo termine di Pokemon Go non ci ha insegnato nient'altro, ci ha dimostrato che le persone amano i prodotti e le esperienze che suscitano nostalgia.

Ora che le aziende hanno visto in prima persona quanta nostalgia di business può guidare, è probabile che vedremo più partnership nello stesso stile di Pokemon GO. La popolare app era una partnership a quattro vie tra Niantic, Nintendo, Apple e Google, con Niantic che guadagnava quasi $ 1 miliardo dall'app nel 2016.

Abbiamo visto collaborazioni come questa in passato, anche se non proprio su questa scala, o diffuse in così tante aziende. La società di abbigliamento per la salute e il fitness Onnit ha collaborato con Marvel nel 2016 per creare qualsiasi cosa, dalle magliette di Captain America ai kettlebell Iron Man.

Mentre questi due esempi sono molto diversi in molti modi, hanno un tema in comune: entrambi prendono personaggi popolari dall'infanzia dei consumatori e offrono un nuovo approccio per gli adulti. Il potenziale di monetizzazione dei personaggi è sempre stato lì, ma il successo di Pokemon GO spingerà i marchi all'azione. Ora che abbiamo visto il potere della collaborazione in azione, è probabile che più marchi adottino un approccio simile allo sviluppo del business e al marketing nel prossimo anno.

23. La progettazione dei dati e l'esperienza dell'utente saranno le competenze più importanti per le aziende da padroneggiare

Fino a poco tempo fa, gli analisti web potevano fare affidamento su uno dei molti strumenti di analisi disponibili per esaminare semplicemente le prestazioni di un sito Web e riferire i dati ai leader dell'azienda. Ma semplicemente rigurgitare i dati analitici sul comportamento degli utenti non sarà più sufficiente.

Mo Data Mo Problemi? Foto, venti20.

Tutti hanno accesso ai dati nel 2017. Le aziende devono ora capire come evitare di annegarli. È probabile che le aziende in grado di creare team interni di analisi dei dati e data science funzionino meglio delle aziende che esternalizzano i lavori di analisi ad altre agenzie o, peggio ancora, interpretano internamente i dati e gli indicatori UX.

Ancora più importante, le aziende che consentono ai loro team di progettazione e scienza dei dati di condurre esperimenti radicali e provare nuove cose alla fine colpiranno l'oro.

24. Aziende e marchi di spicco diventeranno arbitri per questioni e dibattiti sulla società

Diventare l'arbitro sociale per questioni e argomenti importanti è il modo migliore per generare coinvolgimento dei consumatori con il tuo marchio. Amazon ha testato questa strategia con una semplice copia che appare quando passi il mouse su un Kindle sul suo sito Web:

Foto, Amazon

Dichiarando semplicemente "Non è il momento dello schermo. È l'ora del libro ", Amazon è in grado di risolvere un problema che molti consumatori, in particolare i genitori, si preoccupano di" tempo dello schermo ".

Vogliamo tutti usare i nostri schermi in modi più produttivi o semplicemente usarli di meno. Molti di noi hanno obiettivi per ridurre il tempo trascorso con i nostri smartphone e aumentare il numero di libri che leggiamo.

Questo è un ottimo esempio del fatto che Amazon sia proprietaria del dibattito sul tempo dello schermo e che dica in modo educato: "Questo non è un altro schermo per le distrazioni, è uno schermo che ti aiuta a leggere di più".

Il rischio di offendere alcuni consumatori supera di gran lunga il lato positivo di fare un buon punto in un modo chiaro che offra valore e spinga i clienti verso un acquisto di cui possono stare bene.

Come Amazon, ci sono molte altre aziende che sono sagge sul dibattito sociale in corso nel loro settore. Conoscono i dibattiti e gli argomenti che le persone stanno facendo dove è coinvolto (o potrebbe essere) il prodotto.

Ci sono buone probabilità che ci sia anche un dibattito sul tuo prodotto. I consumatori probabilmente lo conoscono. Hai solo bisogno di capire come inserire il tuo marchio come arbitro di questo dialogo e discussione sociale.

Come puoi aiutare a guidare quel dibattito? I marchi che hanno buoni punti da fare su questioni sociali relative ai loro prodotti non dovrebbero aver paura di possedere tali discussioni. L'obsolescenza sta aspettando marchi senza opinioni interessanti.

25. Le aziende costruiranno o acquisteranno software di personalizzazione e ottimizzazione per i loro dati

La corsa per dare un senso ai dati al fine di iper-personalizzare l'esperienza di acquisto sta accelerando. Costruire una tecnologia del genere significa che i marchi devono investire. Costruisci la soluzione giusta, acquistala o lasciati indietro.

Ecco qua, 25 tendenze di business per aiutare te e la tua azienda a dominare il 2018. Se questo articolo ti è stato utile, ti preghiamo di condividerlo con un amico o un collega!