20 tipi di lavoro freelance identificati e spiegati

Se i liberi professionisti potessero inventare i nostri cliché, si potrebbe essere:

Non esistono due lavori uguali.

Ogni concerto che prendiamo porta con sé nuove personalità, nuove sfide e nuove ricompense. Nonostante queste differenze, la maggior parte dei concerti freelance si inserisce in uno di questi venti tipi.

Dove si inserisce ora il lavoro a cui (dovresti essere) lavorare?

Hai mai svolto ciascuno di questi tipi di lavori prima?

La mia ipotesi è che i freelance più esperti ne avranno incontrati parecchi!

Immagine trovata: blog.siasat.pk

1. L'opus magnum

Il lavoro che hai sempre desiderato, il lavoro di cui parlerai ai tuoi nipoti. Ti viene chiesto di scrivere un libro, lavori di progettazione del territorio per una super-compagnia come la Coca Cola o di pubblicare un articolo a Forbes.

I soldi non contano davvero, anche se probabilmente sono abbastanza buoni! Poiché questo tipo di opportunità non si presenta tutti i giorni, rendi questo lavoro personale, ti ossessioni e ti assicuri che ogni singolo dettaglio sia stato lucidato in modo brillante.

I PRO:

Questo tipo di lavoro può sembrare più un gioco che un lavoro. Sono difficili da dimenticare per tutte le giuste ragioni e possono portare la tua credibilità e il valore percepito come libero professionista a un livello superiore.

I CONTRO:

I lavori Magnum Opus possono essere vuoti temporali. Essere pagati $ X, 000 per un progetto non funziona troppo se passi centinaia di ore a lucidare campane e fischietti.

2. Il paziente inglese

Considerato ampiamente un buon film, sto parlando di più sulla reazione che Elaine (il personaggio di Seinfeld) ha avuto quando è stata costretta a vedere il film - che odiava - per la terza volta:

Il lavoro del paziente inglese infonde la stessa sensazione di dolore e noia senza fine. Non finirà.

Quando pensi che sia finito, scopri che qualcosa non funziona. Quando chiudi la porta, il client ti chiede di rivedere questo elemento e modificare quel paragrafo.

È il lavoro che hai citato a venti ore che finisce per impiegare centoventi. Semplicemente ... non ... finirà.

I PRO:

Se vieni pagato a ore, i soldi potrebbero aiutare a lenire il dolore.

I CONTRO:

Se sei stato pagato in anticipo sulla base di un preventivo, imprecherai come un soldato morso di pulce mentre ti chiedi come sia successo di nuovo.

3. Il concerto “tutto ciò che potrebbe andare storto, è andato storto”

Questo progetto ti dà incubi. Hai perfezionato il tuo design, solo per scoprire che sembrava un dipinto di Picasso in Internet Explorer.

La bozza dell'articolo si è persa quando il sistema di raffreddamento ad acqua del computer ha provocato una perdita e ha provocato un piccolo incendio elettrico.

Hai rovesciato inchiostro sul tuo concetto di poster minuziosamente realizzato. Hai eliminato il file sbagliato e l'applicazione si è rotta.

La frustrazione e la delusione ti fanno desiderare di non aver accettato il lavoro in primo luogo. Il tuo unico obiettivo è quello di risolvere il problema.

I PRO:

Impari dai tuoi errori.

I CONTRO:

Sanity -2.

4. Il favore per un amico

Il tuo migliore amico sembra aver appena lanciato un blog. Offri di progettarlo per loro, felice di lavorare per un cliente di cui ti puoi fidare, e offri anche loro una tariffa che è ben al di sotto del tuo solito.

Sembra un'idea grandiosa, fino a quando non scopri che lavorare a prezzi stracciati non è divertente una volta svanito il bagliore dell'apprezzamento e dell'eccitazione. Di conseguenza, inizi a dare la priorità al lavoro per ultimo per fare il lavoro che paga davvero le tue bollette.

Man mano che il progetto si allunga, alla fine sai che il tuo amico non inizierà a fare telefonate arrabbiate allo stesso modo di un cliente. A meno che, ovviamente, non sfugga di mano ...

I PRO:

Concedi al tuo amico l'accesso a un servizio che altrimenti non avrebbe potuto permettersi. Puoi anche lavorare per un cliente che conosci, di cui ti fidi e che ti interessa.

I CONTRO:

Quando le cose vanno male, diventano anche difficili. È impossibile non prendere personalmente un'e-mail aziendale concisa se l'autore è un amico intimo. Se li deludi, o se ti deludono, la tua amicizia potrebbe soffrire, sia affrontando direttamente il problema, sia coltivando lentamente il risentimento silenzioso.

5. La raccolta fondi di Ramen Noodle

Sai che vali più di $ 10 l'ora. Annuisci quando altri freelance parlano dell'importanza di addebitare ciò che vali.

Ma di fronte a una dispensa vuota o una pila di banconote sempre più urgenti, la maggior parte di noi metterà conforto prima dell'onore.

I PRO:

Se l'unico lavoro che puoi ottenere è a basso costo, probabilmente è ancora meglio di nessun lavoro. Cosa faresti invece? Alcuni sostengono che dovresti passare il tempo a cercare un lavoro di alta qualità. Altri liberi professionisti sostengono che questo compito è un po 'complicato quando a malapena puoi permetterti di accedere a Internet per commercializzare te stesso.

I CONTRO:

Troppa parte di questo tipo di lavoro può influenzare negativamente il modo in cui percepisci il valore dei tuoi servizi. Essere fiduciosi nel chiedere $ 50 l'ora quando hai lavorato per $ 10 è un salto difficile, e alcuni liberi professionisti hanno difficoltà a recuperare il loro mojo.

6. La pentola d'oro

Non sei sicuro di come l'hai fatto. Se tutti i tuoi lavori fossero pagati come questo, saresti puzzolente.

Stai facendo un lavoro facile per $ 50, $ 75, forse $ 100 l'ora.

Ne parli ai tuoi amici e sorridi quando guadagni in 90 minuti quello che fai di solito in un giorno.

Ti assicuri di dire al cliente che sei disponibile per qualsiasi altro lavoro che hanno bisogno che tu faccia. Proprio niente. Davvero - qualsiasi cosa.

I PRO:

Fare buoni soldi è fantastico e aumenta la tua fiducia sul tipo di tariffe che puoi ottenere.

I CONTRO:

I tuoi lavori di pane e burro potrebbero sembrare poco brillanti in confronto. È importante ricordare che questi lavori d'oro non saranno il cuore delle tue entrate. Apprezzali, ma riconosci che non dovresti sempre aspettarti che i soldi siano così facili.

7. Il lavoro "avrà un bell'aspetto nel tuo portafoglio"

Sei contrario all'idea del lavoro spec. Pensi che sia una brutta cosa per il freelance e l'hai denunciato nei blog e nei forum.

Ma si presenta una particolare opportunità che non puoi fare a meno di accettare:

Una competizione che faresti di tutto per vincere o la possibilità di lavorare per il cliente che hai sempre sognato.

Ti arrendi, ma ti senti in colpa per questo.

I PRO:

Il lavoro sulle specifiche si mostra quando non si ottiene nulla in cambio. Dal punto di vista di chi ottiene il lavoro o di chi vince la competizione, probabilmente ne vale la pena.

I CONTRO:

La maggior parte delle persone non trova lavoro o vince le competizioni.

8. Il "falso finchè non lo fai funzionare"

Sapevi di non essere qualificato e non del tutto ciò che il cliente stava cercando, ma hai presentato la tua proposta su un piano. Con tua sorpresa, hai ottenuto il lavoro.

I soldi sono buoni, ma devi affrontare una sfida:

Come puoi fingere finché non lo fai?

La creatività è la chiave qui e di solito troverai modi intelligenti per coprirti.

Insolitamente, il linguaggio formale nelle tue e-mail non andrà fuori strada - dopotutto, sei uno di quegli "esperti", giusto? Si tratta di apparire sicuri mentre si scuotono gli stivali sotto la scrivania.

I PRO:

La maggior parte di questi lavori è complessa, stimolante e avrà un bell'aspetto nel tuo portafoglio.

I CONTRO:

I futuri clienti potrebbero aspettarsi che il tipo di lavoro che hai "simulato" sia la tua offerta standard. Più tempo trascorri a falsificarlo, maggiore è la probabilità che tu venga sorpreso: ad esempio, quando un cliente chiede Lightbox e apri i bui nella tua sala riunioni.

9. Le faccende domestiche

C'è gioco, poi c'è lavoro, poi ci sono le faccende.

Le faccende domestiche occupano il gradino più basso come il lavoro che siamo obbligati a fare, ma ci piacerebbe dimenticare. La fase "chore" di solito si manifesta solo dopo aver avviato un progetto.

Se avessi saputo che il lavoro sarebbe stato così noioso e poco gratificante, non l'avresti accettato. I lavori di solito diventano lavoretti quando comportano compiti ripetitivi imprevisti:

Quando quel negozio online è finito al 70% e scopri che devi inserire manualmente i dettagli per ognuna delle cinquecento unità di scorta perché non hai letto correttamente il brief.

I PRO:

Come pulire la casa o fare il bucato, le faccende si sentono bene quando finalmente le fai.

I CONTRO:

Noioso e poco importante.

10. Il concerto in mongolfiera

"Abbiamo bisogno che tu progetti un sito Web."

Quando il sito sarà completato al 30%: "Siamo davvero soddisfatti di come sta andando. Potresti ridisegnare tutte le immagini del nostro marchio per adattarle al sito? "

Quando il sito è completato al 50%: “Potresti creare la copia per le nostre pagine Informazioni e FAQ? Il nostro copywriter è in vacanza e abbiamo bisogno di qualcuno di cui possiamo fidarci. "

Quando il sito sarà completato al 70%: "Ne ho discusso con il nostro dipartimento marketing e hanno detto che hanno bisogno del sito Web per essere completamente ottimizzato per i motori di ricerca".

Quando il sito è completato al 90%: "Come tocco finale, potresti creare un semplice gioco Flash per determinare se un visitatore può accedere al sito o no?"

Quando il sito è finalmente finito: "Ottimo lavoro, ne siamo davvero contenti. In effetti, vogliamo espanderci nella sfera delle aste online. Quanto sarebbe difficile creare una sezione aggiuntiva per il sito, un po 'come eBay, ma mirata alla folla del Web 2.0? ”

I PRO:

Se hai fame di lavoro e non ti dispiace essere un tuttofare, potresti amare questo tipo di concerto.

I CONTRO:

Se non sei un copywriter, uno stratega SEO, un designer Flash o disposto a progettare un sito Web di aste in stile eBay come ripensamento, i concerti in mongolfiera possono rovinare il tuo programma e tenerti lontano da ciò che davvero vuoi fare.

11. Il concerto dei toast bruciati

Toast ha un ottimo profumo fino a quando non brucia. Questo è il tipo di lavoro che fai per il cliente che alla fine si rivela essere ...

  • stranamente paranoico
  • non disposto a pagarti
  • insolitamente desideroso di inviare una raffica di email in preda al panico quando non rispondi a una domanda entro quattro ore, anche se è notte fonda dove ti trovi.

È il lavoro che inizia alla grande e prende una svolta lenta o improvvisa per il peggio.

I PRO:

Almeno è iniziato alla grande. Dopotutto, alcuni lavori iniziano con una nota bassa e rimangono lì.

I CONTRO:

L'odore del toast bruciato tende a persistere a lungo dopo che il toast stesso è sparito.

12. Il concerto "Lost in Translation"

O il tuo cliente in realtà ti parla un'altra lingua, o potrebbe anche farlo.

Dicono una cosa, ci agisci, poi scopri che significano qualcosa di completamente diverso.

Spieghi qualcosa, confermano di aver capito, solo per inviare email di panico chiedendoti perché hai fatto una cosa del genere.

Tu e il cliente, nonostante i vostri migliori sforzi, non ci "capite".

I PRO:

Un cliente ragionevole accetterà parte della colpa per errori di comunicazione e ti darà un guinzaglio più lungo per compensare.

I CONTRO:

Quando il cliente crede di essere stato chiaro come cristallo e che sei tu quello che non può seguire semplici istruzioni.

13. Il progetto passivo-aggressivo

Il lavoro è buono, il lavoro è interessante, ma prima andresti a pranzo con Bill O'Reilly che con il tuo cliente.

Per qualsiasi motivo, non ti piacciono, ma quell'avversione deve sempre nascondersi dietro un'apparenza di cortesia e professionalità, rendendola ancora più frustrante.

Il meglio che puoi fare è ricorrere a piccoli atti di resistenza, come non dire "Buona giornata" alla fine delle tue e-mail.

I PRO:

Finché ti pagano in tempo e sono chiari su ciò che vogliono da te, che importa? Anche i lavoratori autonomi devono imparare ad andare d'accordo con le persone che normalmente non sceglierebbero di associare.

I CONTRO:

Per quanto ci piaccia l'autonomia, dobbiamo comunicare con i nostri clienti. Tenere lontano lo sdegno dalle email e dalle conversazioni può richiedere uno sforzo maggiore del lavoro che ti viene pagato.

14. Il concerto top-secret

Quasi ogni libero professionista ha fatto un lavoro come questo:

Il cliente è di solito un imprenditore web che crede che il loro misterioso "start-up" sarà più grande di Gmail, Mint, YouTube, eBay e Grand Theft Auto IV messi insieme.

Ecco il problema:

Non possono fare tutto da soli, eppure chiunque lavori è un potenziale "ladro di idee da un milione di dollari".

Di conseguenza, verrai interrogato, profilato psicologicamente, moduli di non divulgazione via fax, dati vaghi descrizioni e riassunti, e di solito costretti a fare riferimento al progetto con il suo speciale nome in codice "Talon X" o, in compagnia di altri , "Delta Sky".

I PRO:

Ogni cliente che pensa che il tuo lavoro contribuirà a renderli ricchi è quasi sempre disposto a pagare qualsiasi tariffa ti piaccia. Sono impazienti di iniziare a fare soldi e quindi raramente si preoccupano di guardarsi intorno. Di solito è possibile caricare ciò che si desidera senza far lampeggiare il client.

I CONTRO:

È davvero difficile fare un lavoro creativo quando non sai che cosa stai aiutando esattamente a creare.

15. Il lavoro dei "piedi del padrone"

Il surreale è successo e stai lavorando per un idolo. Stai scrivendo blog per Darren Rowse, progettando per il tuo moderno Andy Warhol, illustrando un libro per il tuo autore preferito o codificando il blog personale della tua star dello sport preferito.

Questi lavori sono entrambi rari e qualcosa che ogni libero professionista dovrebbe provare e sperimentare. Questa è la roba che ricordi da molto tempo.

I PRO:

Puoi lavorare, magari anche collaborare, con qualcuno che è stato importante per te.

I CONTRO:

Potrebbero creare idoli migliori dei client!

16. Il lavoro di beneficenza

Lavori per $ 12 l'ora e ne sei orgoglioso.

Perché? Perché il tuo lavoro aiuta le persone buone o le buone cause e anche tu ti senti bene.

Seriamente, ti do un brindisi a quello!

I PRO:

Ti senti bene, ottieni punti karma.

I CONTRO:

Le grandi iniziative no profit o di beneficenza generalmente investono gran parte delle donazioni o dei fondi per aumentare la loro portata. Non è sempre giustificabile che ciò non si estenda al pagamento di un tasso salutare ai liberi professionisti.

17. Il concerto in outsourcing

Non ti ricordi molto di questo, principalmente perché la ricerca di mercato è stata condotta da Abhijeet in India, il copywriting è stato fatto da Mia in Canada e il logo è stato creato da una società di design nel Regno Unito.

Hai aggiunto il tuo tocco, ovviamente, ma è stato uno sforzo collaborativo.

Spogliato di tutto il romanticismo, hai pagato altri liberi professionisti meno all'ora di quanto hai guadagnato dal loro lavoro e hai preso gran parte del merito per l'avvio.

I PRO:

Stai praticando le stesse strategie utilizzate dalle piccole e grandi aziende di tutto il mondo per guadagnare un profitto e risparmiare tempo che puoi utilizzare per proseguire altri lavori.

I CONTRO:

La gestione dei dipendenti può essere un lavoro in sé e per sé. È importante non cadere nella trappola di passare più tempo a gestire il tuo outsourcing di quanto ci sarebbe voluto semplicemente per fare il lavoro da soli!

18. Il lavoro di cui non parlerai

I soldi erano buoni, ma il cliente, o quello che stavi aiutando a creare, era un po 'ombroso. In alcuni casi, molto ombroso. Che si tratti di spam, truffa, squallido o squallido, hai finito il lavoro, preso il tuo pagamento e deliberatamente lasciato fuori dal tuo portafoglio. In effetti, non ne parliamo mai più.

I PRO:

Sei stato pagato. A volte non hai altra scelta che accettare qualunque cosa ti capiti, anche se non è il lavoro più orgoglioso che tu abbia mai fatto.

I CONTRO:

Se sai che ciò che stai facendo non è una cosa positiva o che il tuo lavoro creativo verrà utilizzato per scopi dubbi, ti sentirai un po 'meno orgoglioso di ciò che fai. Non puoi davvero quantificare quella perdita.

19. Il lavoro che non sapevi esisteva

Non riesci ancora a credere che qualcuno là fuori voglia pagarti $ 45 l'ora per scrivere sul flipper competitivo o per illustrare un fumetto progettato per insegnare ai bambini dai 3 ai 5 anni i dettagli dell'imposta sul reddito o per fotografare tacchi a secco per l'uso in una campagna di marketing diretto per un nuovo tipo di balsamo per tallone.

In altre parole, è il lavoro che non avresti mai immaginato di fare quando hai immaginato la tua carriera da freelance.

Ciò non significa che sia male - potrebbe essere fantastico - ma è sempre molto strano, e in genere non condividi i dettagli con gli altri (per paura che tua madre dichiari che stai "scattando foto di piedi" per un lavoro presso il prossima cena di famiglia.)

I PRO:

Il lavoro altamente specializzato e oscuro può essere tra i più pagati. Inoltre, è improbabile che tu abbia fatto lo stesso lavoro dieci volte prima.

I CONTRO:

Il lavoro strano viene spesso con clienti strani.

20. Il motivo per cui sei un libero professionista

Foto trovata su yourstory.com

Se questo elenco sembra enfatizzare il negativo, è solo perché è più facile per questo autore comicamente limitato rendere quella roba (un po ') divertente.

Spero che la maggior parte dei lavori che fai siano come questo:

Ti rendono felice che tu abbia deciso di diventare un libero professionista.

Potresti non guadagnare $ 50 o $ 150 l'ora e il tuo cliente potrebbe essere un po 'in ritardo per pagare a volte, ma alla fine, hai il controllo del tuo lavoro e della tua attività.

La tua carriera è guidata dalla scelta piuttosto che da un senso di ripetizione e inevitabilità.

Se questo tipo di lavoro è il tuo pane e burro, stai facendo qualcosa di giusto!

Questa storia è pubblicata in The Startup, la più grande pubblicazione sull'imprenditoria di Medium seguita da +432.678 persone.

Iscriviti per ricevere le nostre storie migliori qui.