13 semplici hack di LinkedIn che aumenteranno le visualizzazioni del tuo profilo

Più metti su LinkedIn, più ne uscirai.

Ecco 13 suggerimenti per migliorare il tuo profilo LinkedIn.

1. Deve fare: mantenere aggiornati i concetti di base del profilo.

Molte persone dimenticano di mantenere aggiornati i loro profili LinkedIn. Che tu sia un principiante totale, che abbia appena iniziato un nuovo lavoro o abbia iniziato a esplorare nuove opportunità, non ci sono scuse per avere informazioni obsolete su LinkedIn. Si rifletterà male su di te.

Ecco due aree facili e veloci che devi controllare sono aggiornate:

  • Titolo professionale: il compito di ogni titolo è di invogliare le persone a fare clic. Come minimo, è possibile utilizzare il titolo per evidenziare la posizione e la società attuali (ad esempio, "Direttore del marketing in entrata presso la ABCXYZ Corporation").
  • Puoi e dovresti andare oltre. Metti in evidenza la tua esperienza (ad es., "Content Marketing Strategist and Copywriter") o premi, o mostra le abilità che vuoi mostrare nelle ricerche (ad esempio, "Relatore, Formatore, Autore, Consulente, Evangelista"). Dì a tutti su LinkedIn chi sei, cosa fai e perché sei qualcuno con cui devono connettersi.
  • Posizione e settore: la posizione e il settore sono ancora precisi? In caso contrario, risolvili ora!
Fare queste due semplici cose aiuterà più persone a trovarti e ti aiuterà a trovare potenziali contatti più rilevanti.

2. Usa solo foto professionali

I profili LinkedIn con un'immagine hanno una probabilità 11 volte maggiore di essere visualizzati. Quindi, se stai ancora mostrando una silhouette, è tempo di fare un cambiamento e rivelarti.

Tuttavia, alcuni consigli amichevoli:

La tua foto di LinkedIn non dovrebbe essere di 20 anni fa. Non dovrebbe sembrare che appartenga a un sito di incontri, siti di foto d'archivio o social network (ad esempio Facebook o Instagram). E non presentare il tuo animale domestico o altro significativo. Appena. No.

LinkedIn è per i professionisti. Sii uno.

3. Contrassegna il tuo profilo con una foto di sfondo

Il tuo profilo LinkedIn sembra noioso e medio?

Dai alla tua pagina del profilo un po 'più di personalità, o branding, con un'immagine di sfondo visivamente accattivante.

LinkedIn consiglia agli utenti di utilizzare un'immagine (PNG, JPG o GIF) con una risoluzione di 1400x425.

4. Scrivi un sommario ridicolmente buono

Qui è dove ti vendi davvero a potenziali connessioni. Il tuo riassunto dovrebbe ampliare ciò che appare nel titolo, evidenziando le tue specialità, l'esperienza di carriera, i riconoscimenti degni di nota e la leadership di pensiero.

Ci sono state molte discussioni sul fatto che sia meglio scrivere qui in narrativa in prima persona rispetto a quella in terza persona. In definitiva, non importa in alcun modo. Resta coerente con qualunque cosa tu scelga. Non andare avanti e indietro tra la prima persona e la terza persona in quanto è confuso e segnala una mancanza di attenzione ai dettagli.

In sintesi i riassunti di LinkedIn: tieni sotto controllo il tuo ego, concentrati sui dettagli più rilevanti sulla tua carriera, evita il gergo insignificante e assicurati che sia facile da leggere.

5. Terminare quei Typos

Cattiva grammatica, errori di battitura e errori di ortografia sono un no-no.
Evita errori di battitura a tutti i costi.

6. Usa parole chiave con intento

Le parole sono così incredibilmente importanti, specialmente quando la ricerca è una parte importante dell'equazione. L'uso delle parole chiave giuste nel tuo profilo è la differenza tra essere trovati ed essere invisibili.

Identifica le parole per le quali desideri essere trovato quando gli utenti utilizzano la ricerca di LinkedIn e utilizzano tali parole chiave nel titolo, nel riepilogo e nel profilo. L'uso delle parole chiave giuste ti esporrà a più potenziali connessioni e opportunità.

7. Trucco accurato: scegli l'opzione del sito Web "Altro"

Sotto le tue informazioni di contatto, LinkedIn ti dà la possibilità di collegarti a un sito Web o blog. Ma per impostazione predefinita, il testo che viene mostrato nel tuo profilo è il "Blog" o "Sito Web" estremamente noioso. Chiunque visiti il ​​tuo profilo non ha idea di dove finirà se fa clic su quello.

Vuoi utilizzare il tuo vero marchio o nome commerciale? Puoi! Ecco un piccolo trucco.

Quando modifichi l'area dei siti Web del tuo profilo, seleziona l'opzione "Altro". Ora puoi aggiungere il titolo e l'URL del tuo sito web.

8. Personalizza l'URL del tuo profilo LinkedIn

Quando hai creato il tuo profilo LinkedIn, aveva una brutta combinazione di lettere, numeri e barre rovesciate che non avevano alcun valore per il tuo marchio personale. Non hai ancora questo, giusto?

In tal caso, è tempo di personalizzare l'URL del tuo profilo pubblico. Ad esempio, il mio URL personalizzato è https://www.linkedin.com/in/larrykim. LinkedIn semplifica la coerenza del profilo con gli altri profili social.

9. Possiedi i tuoi media

Il contenuto visivo sta diventando sempre più importante.

Aiuta a far apparire il tuo profilo LinkedIn aggiungendo documenti, foto, video e presentazioni.

10. Aggiungi nuove sezioni lucenti al tuo profilo

LinkedIn ti consente di aggiungere diverse sezioni per dare al tuo profilo maggiore attrattiva visiva e profondità. Puoi aggiungere sezioni per post, volontariato, lingue, onorificenze e premi, brevetti, cause che ti interessano e molto altro.

Tutte queste sezioni ti offrono maggiori opportunità per creare nuove connessioni.

11. Riordina le tue conferme

Le persone ti appoggeranno per ogni tipo di abilità, a volte anche per le abilità che in realtà non hai. Solo perché sei stato approvato per Fire Eating, Chewing Gum o Showers (sì, queste sono tutte vere "aree di competenza", secondo LinkedIn) non significa che devi mostrare altri utenti LinkedIn - a meno che, ovviamente, mangiare il fuoco gioca un ruolo fondamentale nella tua vita professionale.

LinkedIn ti consente di rimuovere eventuali competenze e avalli irrilevanti. Evita di "mentire" sul tuo set di abilità, anche se per omissione.

12. Connettiti con persone che non conosci ancora

Uno dei più grandi errori che le persone commettono su LinkedIn non riesce a mettersi in contatto con le persone che vuoi conoscere ma non ancora. Questo è il punto centrale del networking: conoscere nuove persone, non solo connessioni stabilite.

Costruire la tua rete LinkedIn ha molti vantaggi. Ti metti davanti agli influenzatori. Ottieni più conferme. Sempre più persone visualizzano i tuoi contenuti migliori, condividono tali contenuti e visitano il tuo sito Web. Ed è ottimo per il personal branding.

Hai considerato di utilizzare LinkedIn più come Twitter? Dovresti!

13. Personalizza gli inviti per la connessione

"Vorrei aggiungerti alla mia rete professionale su LinkedIn."

Il messaggio predefinito fornito da LinkedIn è terribilmente noioso e impersonale.

Quando inviti qualcuno a collegarti, rendilo più personale - menziona dove hai incontrato o un argomento di cui hai discusso in un gruppo di LinkedIn, tramite e-mail o durante un'intervista telefonica. Questo tocco personale aumenterà le probabilità che accetteranno la tua richiesta.

Suggerimento bonus: esporta le tue connessioni LinkedIn

Un ultimo consiglio utile: ricorda di scaricare occasionalmente le tue connessioni. Dopo esserti preso la briga di creare una rete straordinaria, non vuoi rischiare di perdere le loro informazioni di contatto!

Per fare ciò, fai clic su Connessioni, quindi su Impostazioni (icona a forma di ingranaggio) e nella pagina successiva, in Impostazioni avanzate, vedrai un link per esportare le tue connessioni LinkedIn come file .CSV.

Ora hai un file contenente nome e cognome dei tuoi contatti, indirizzi email, titoli di lavoro e aziende.

Diventa un unicorno in un mare di asini

Ottieni i miei migliori hack per la crescita del marketing e dell'imprenditoria Unicorn:

Iscriviti per inviarli direttamente alla tua email

Originariamente pubblicato su Inc.com